il Mulino

Copertina Autorità

Acquista:

a stampa € 13,00
collana "Lessico della politica"
pp. 192, 978-88-15-08778-2
anno di pubblicazione 2002

GEMINELLO PRETEROSSI

Autorità

Il nono volume della collana dedicata ai concetti chiave della politica.

"E' l'autorità, non la verità, che fa la legge": questa notissima, decisiva massima di Thomas Hobbes segna il passaggio alla modernità politica. Ma di che natura è l'autorità propria del mondo moderno? Dopo la crisi dell'universalismo tardo-medievale, essa non può più essere intesa come una fonte di legittimità sostanziale garantita dalla tradizione o dalla trascendenza, ma diviene "potere legittimo", cioè somma potestà sovrana che si espone alla prova concreta dell'efficacia costruendo un ordine artificiale. Questo è il paradigma entro cui ancora si colloca il nostro lessico politico-giuridico. Il volume ripercorre la storia del concetto di autorità, dalla sua origine nel diritto romano al conflitto tra "auctoritas" e "potestas" nel mondo cristiano medievale, fino alla razionalizzazione moderna del potere. Tali trasformazioni sfociano nel Novecento in una profonda crisi dell'autorità, frutto delle aporie dei regimi politici di massa e delle tendenze tecnocratiche del capitalismo globale.

Geminello Preterossi insegna Diritti dell'uomo nella Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Salerno. E' autore, tra l'altro, di "I luoghi della politica. Figure istituzionali della Filosofia del diritto hegeliana" (Guerini, 1992); "Carl Schmitt e la tradizione moderna" (Laterza, 1996). Ha collaborato all'"Enciclopedia del pensiero politico" (a cura di R. Esposito e C. Galli, Laterza, 2000).

Introduzione
1. Auctoritas
2. Autorità e trascendenza
3. Autorità e potere legittimo
4. La crisi dell'autorità
Bibliografia
Indice dei nomi

Leggi anche

copertina Rivoluzione
copertina Tolleranza
copertina Interesse
copertina Governo