LUIGIA CAMAIONI

L'infanzia

In passato i bambini potevano uscire da soli, giocare per strada incontrare liberamente amici e compagni. Oggi il loro raggio d'azione molto più limitato, ma vivono esperienze sconosciute ai bambini di ieri. Nascono fortemente desiderati, di solito hanno una mamma impegnata fuori casa, ma sempre responsabile per le loro cure, un papà più vicino e incline alla tenerezza, meno fratelli di cui essere gelosi, una precoce familiarità con i coetanei nell'asilo-nido. I piccoli oggi sono più dipendenti dagli adulti e il mestiere di genitori diventa più complesso. Su tutto ciò e sulla straordinaria capacità dei bambini di percepire e conoscere che la scienza dello sviluppo infantile ha scoperto che negli ultimi trent'anni, fa il punto questo libro.

Luigia Camaioni (1947-2004) ha insegnato Psicologia dello sviluppo del linguaggio e della comunicazione nell'Università di Roma "La Sapienza". Tra le sue pubblicazioni con il Mulino: "La prima infanzia" (II ed. 1996), "L'infanzia" (1997), "Manuale di psicologia dello sviluppo" (a cura di, III ed. 1999), "Psicologia dello sviluppo del linguaggio" (a cura di, 2001) e "Osservare e valutare il comportamento infantile" (con T. Aureli e P. Perucchini, 2004).

Premessa
1. Il bambino in una società che cambia
2. L'infante competente
3. Un bambino, uno stile
4. La relazione madre-bambino
5. Il bambino e il padre
6. Il bambino e i fratelli
7. Il bambino e gli amici
8. Comprendere se stessi e gli altri
9. La conquista del linguaggio
10. Riti e miti dell'infanzia nella società contemporanea
11. Salute e benessere del bambino
Per saperne di più

Acquista:

e-book € 6,49
Formato:  ePub , Kindle
collana "Farsi un'idea"
pp. 132, 978-88-15-06145-4
anno di pubblicazione 1997

Leggi anche

copertina Il bambino va a scuola
copertina Psicologia del bambino
copertina Il linguaggio
copertina Arrabbiarsi