Fondazione per le scienze religiose Giovanni XXIII

La Fondazione per le scienze religiose Giovanni XXIII è un’infrastruttura di ricerca nazionale che pubblica, forma, serve, organizza, accoglie e comunica la ricerca nell’ambito delle scienze religiose, con particolare riguardo al cristianesimo e alle religioni con cui esso è venuto a contatto. Approdo ultimo di un percorso iniziato nel 1953, essa intende dare continuità all’attività di ricerca scientifica nel campo delle discipline storico-religiose iniziata dall’intuizione rigorosa di Giuseppe Dossetti (1913-1996), sviluppatasi grazie alla passione intellettuale di Giuseppe Alberigo (1926-2007) e ora diretta da Alberto Melloni.

Nella convinzione che la conoscenza rigorosa dei processi storici sia un modo adeguato ed esaustivo per partecipare al dinamismo intellettuale e spirituale collettivo la Fondazione promuove la pubblicazione di volumi e di collane di saggi e di monografie. Per il Mulino cura due collane editoriali peer reviewed e ha pubblicato il Rapporto sull’analfabetismo religioso in Italia e, in coedizione con Peeters, i cinque volumi della Storia del concilio Vaticano II [tradotti in 7 lingue, 1995-2001 - nuova edizione 2012-2015].

Nelle edizioni del Mulino

In rete

Agenda

Newsletter

Per restare informati sulle novità editoriali e le iniziative culturali nelle diverse aree di interesse.

eventi

Eventi

Gli eventi sono come le pagine di un libro, si sfogliano una dopo l’altra, si apprezzano, si commentano, ci emozionano e, a volte, ci fanno sognare.