Ispi / Istituto per gli studi di politica internazionale

L'Ispi, fondato nel 1933 da Alberto Pirelli, è tra i più antichi e prestigiosi istituti italiani specializzati in attività di carattere internazionale. È un'associazione di diritto privato eretta a ente morale nel 1972, operante sotto la vigilanza del ministero degli Affari esteri e, per quanto concerne la gestione, sotto il controllo del ministero dell'Economia e delle finanze e della Corte dei conti. Vocazione dell'Istituto è promuovere la conoscenza approfondita delle problematiche inerenti lo scenario internazionale, favorire la consapevolezza del ruolo dell'Italia in un contesto globale in continua evoluzione, fornire un forum di discussione, analisi e dibattito ad alto livello, preparare individui destinati a operare in ambiti internazionali. I principali settori di interesse dell'Ispi sono la politica e l'economia internazionale, nonché l'analisi delle relazioni internazionali e dei problemi strategici.

Dalla collaborazione tra la Società editrice il Mulino e queste due prestigiose istituzioni ha avuto origine "L'Italia e la politica internazionale". Pubblicato per la prima volta nel 2000, l'annuario, incentrato sulla valutazione e l'analisi della politica internazionale dell'Italia, ospita anche contributi che trattano la dimensione europea e internazionale degli eventi presentati.

Nelle edizioni del Mulino

In rete

Agenda

Newsletter

Per restare informati sulle novità editoriali e le iniziative culturali nelle diverse aree di interesse.

eventi

Eventi

Gli eventi sono come le pagine di un libro, si sfogliano uno dopo l’altro, per conoscere, approfondire e, a volte, stupirsi.