Centro di ricerca sull'integrazione europea (Crie)

Il Centro di ricerca sull'integrazione europea è sorto nel 1988 con la finalità di svolgere, promuovere e coordinare attività di studio e di ricerca nel campo degli studi europei attraverso l'analisi delle problematiche storiche, giuridiche, politiche ed economiche.

La collana «Fonti e studi sul federalismo e l'integrazione europea», nata dalla collaborazione del Centro di ricerca con la Società editrice il Mulino, si articola in due sottosezioni: "Ricerche di storia" e "Percorsi tematici". Essa intende promuovere studi e ricerche per mettere in luce la complessità dei fattori che hanno contribuito al processo di costruzione europea. Contemplando la creazione di nuove statualità, questo processo coinvolge la società civile e l'articolata fenomenologia dei suoi comportamenti economici, politici, sociali, culturali, religiosi.

L'intreccio tra culture politiche nazionali da un lato e ideali europeisti e federalisti dall'altro, il ruolo giocato da intellettuali e personalità politiche, la funzione d'iniziativa svolta dai movimenti, l'attività di governo e diplomazie: sono tutti aspetti che hanno determinato, con modalità diverse, la formazione dell'acquis communautaire e che stimolano il lavoro degli storici.

Nelle edizioni del Mulino

Agenda

Newsletter

Per restare informati sulle novità editoriali e le iniziative culturali nelle diverse aree di interesse.

eventi

Eventi

Gli eventi sono come le pagine di un libro, si sfogliano uno dopo l’altro, per conoscere, approfondire e, a volte, stupirsi.