I Dialoghi del Mulino


di Redazione Sitomulino
20 Apr 2020

È disponibile la rassegna completa dei Dialoghi filosofici e dei Dialoghi sul diritto con contributi video dei protagonisti

 

Dialoghi Filosofici "Nella mente del mito. Fare domande e cercare risposte" un'occasione per chiedere aiuto al mito, testimonianza di una cultura antica lontana da noi ma altrettanto umana, facendo domande perché rimane l'unico mezzo per arricchiere le proprie conoscenze e cercando risposte fra le molte possibili, non accontentandosi delle più ovvie.

:: Vita e morte Dialogo a distanza tra Maurizio Bettini e Bruno CentroneIntroduce e conclude Luigi Spina.

:: Comunità. L'uomo è ancora un animale politico? Dialogo a distanza tra Mauro Bonazzi e Antonella Prenner. Introduce e conclude Luigi Spina.

Programma completo
 

In collaborazione con Fondazione Musica per Roma e Auditorium Parco della Musica e con il contributo di BPER Banca. Media Partnership di Rai Cultura

 



Dialoghi sul diritto "Il futuro del diritto, i diritti del futuro", per avere una visione chiara e aperta nel confronto tra un giurista e un esperto delle diverse discipline affrontate, per capire come le regole possano davvero migliorare il nostro futuro.

:: La sfida all'intelligenza umana, dialogo a distanza tra Giovanni Pitruzzella Loredana Zollo.

:: La sfida al lavoro tradizionale, dialogo a distanza tra Colin Crouch Silvana Sciarra. Introduce e conclude Alfonso Celotto, con letture di Gaia Messerklinger.

:: La sfida alla vita e alla salute, dialogo a distanza tra Daria de Pretis e Walter Ricciardi. Introduce e conclude Alfonso Celotto, con letture di Gaia Messerklinger.

Programma completo

In collaborazione con Fondazione Musica per Roma e Auditorium Parco della Musica e con il contributo di Enel e BPER Banca. Media Partnership di Rai Cultura.

 

I video sono disponibili anche sul nostro canale Youtube

Agenda

Newsletter

Per restare informati sulle novità editoriali e le iniziative culturali nelle diverse aree di interesse.

eventi

Eventi

Gli eventi sono come le pagine di un libro, si sfogliano una dopo l’altra, si apprezzano, si commentano, ci emozionano e, a volte, ci fanno sognare.