il Mulino

Alessandro Dal Lago


Il 26 marzo 2022 è scomparso Alessandro Dal Lago, co-fondatore di «Etnografia e ricerca qualitativa», di cui è stato condirettore tra il 2008 e il 2011 e membro della redazione dal 2012. Vogliamo ricordarlo mettendo a disposizione dei lettori e delle lettrici l’elenco dei suoi saggi e i suoi interventi apparsi sul questa rivista tra il 2008 e il 2021.

 

Batracomiomachia. Un dialogo su «antropologia e critica»

3/2021, pp. 579-592, DOI: 10.3240/102944

 

Un sociologo in pensione, seduto sulla riva del fiume, riflette quarant'anni dopo su La distinzione di Bourdieu

3/2019, pp. 439-446, DOI: 10.3240/95533

 

Il senso della brutalità. Per un'antropologia delle Arti marziali miste professionistiche

3/2016, pp. 427-450, DOI: 10.3240/85151

 

Premessa. Gli usi del corpo in etnografia

3/2016, pp. 387-392, DOI: 10.3240/85149

 

Pugni, professori e pregiudizi. Una nota su genere e cultura nelle arti marziali miste

2/2016, pp. 373-380, DOI: 10.3240/84128

 

Tutti i canti del mondo. Alan Lomax dal blues all'etnografia globale della musica

3/2012, pp. 423-442, DOI: 10.3240/38371

 

Eccellenze. Una nota su alcuni costumi dell'accademia italiana

3/2011, pp. 447-458, DOI: 10.3240/35796

 

(con Pier Paolo Giglioli)

Imprenditori morali

2/2011, pp. 175-182, DOI: 10.3240/35058

 

Ma quando mai? Alcune considerazioni sulla sociologia embedded in Italia

1/2010, pp. 109-118, DOI: 10.3240/31601

 

(con Federico Rahola)

Il nuovo mestiere delle armi. Legittimità e identità professionali dei mercenari contemporanei

3/2009, pp. 353-382, DOI: 10.3240/30769

 

(con Serena Giordano)

Dalle viscere all'astrazione. Introduzione all'osservazione degli ex voto

3/2008, pp. 395-424, DOI: 10.3240/28308

 

I misteri di Napoli e l'etnografia

1/2008, pp. 115-128, DOI: 10.3240/26002

 

Rubrica: News
Journal
  • ISSN1973-3194
  • E-ISSN 2612-2421
  • Periodicity four-monthly
Agenda

Newsletter

Per restare informati sulle novità editoriali e le iniziative culturali nelle diverse aree di interesse.

eventi

Eventi

Gli eventi sono come le pagine di un libro, si sfogliano una dopo l’altra, si apprezzano, si commentano, ci emozionano e, a volte, ci fanno sognare.