Copertina La Roma che non sai

Acquista:

a stampa € 16,00
e-book € 11,99
Formato:  ePub
collana "Intersezioni"
pp. 200, Brossura, 978-88-15-38618-2
anno di pubblicazione 2023

FABIO ISMAN

La Roma che non sai

Sette piccoli capolavori da non mancare
Sette luoghi da non perdere
Sette personaggi dimenticati
Sette date da tenere in memoria
Sette perdite dolorose che hanno amputato
la capitale d’Italia.

«Roma, non basta una vita», come si sa, ma proprio per questo offre ancora l’ebbrezza di scovare curiosità sconosciute. Per uscire dagli itinerari consueti e provare il gusto della scoperta, il piacere dell’insolito o dell’ignoto, l’autore ci svela tanti piccoli e reconditi angoli della città: percorsi inediti per passeggiate curiose che ci possiamo regalare in qualche giornata romana. Dall’ultima e mirabile fontana di Gian Lorenzo Bernini, ignorata da tutti, al chiusino stradale sull’Aventino, dove ci si può calare nell’abitazione privata dell’imperatore Traiano, ancora totalmente affrescata; da una chiesa di Borromini, rimasta incompiuta, che custodisce una copia della Sindone e ora è un albergo di lusso ai piedi del Gianicolo, al Grand hotel di via Veneto dove nella sala da ballo fanno capolino, dipinti in grandezza naturale, 78 personaggi del bel mondo degli anni Venti.

:: Il booktrailer ::

Fabio Isman, giornalista e scrittore, è stato per molti anni inviato del «Messaggero». Con il Mulino ha pubblicato «Andare per le città ideali» (2016), «L’Italia dell’arte venduta» (2017), «1938, l’Italia razzista» (2018), «Andare per l’Italia degli intrighi» (2020).

Introduzione
SETTE PICCOLI CAPOLAVORI DA NON MANCARE
I. L’ultima fontana (nascosta) di Bernini
II. L’Ercole fulminato dei Musei Vaticani
III. Sotto il tombino, la casa privata di Traiano
IV. Un Pinocchio, ma di tanti secoli prima
V. Il singolare palazzo dello psichiatra
VI. In un affresco, la città del Cinquecento
VII. E il papa vuole cambiare stanze
SETTE LUOGHI DA NON PERDERE
VIII. Quando nell’Urbe si viveva al decimo piano
IX. La casa dell’anarchico (e di Camilleri)
X. L’incompiuta di Borromini si fa albergo
XI. La villa dei calciatori famosi
XII. Nella cappella, il prelato si vendica del papa
XIII. Dove si venera il protettore delle zitelle
XIV. Il riposo di de Chirico
SETTE PERSONAGGI DIMENTICATI
XV. L’unica laica eternata su una chiesa
XVI. Palanti e il suo «Eternale»
XVII. Il santo che dormiva nel Colosseo
XVIII. Il «Buonarroti dei morti»
XIX. Leonardo va a caccia di fossili
XX. Santa Cecilia ritrovata intatta
XXI. Il «Michelangelo americano»
SETTE DATE DA RICORDARE
XXII. 1354: la fine dell’ultimo tribuno
XXIII. 1836: Stendhal s’innamora, ma invano
XXIV. 1926: il bel mondo alle pareti
XXV. 1944: nel palazzo dei re, solo vini per i nazisti
XXVI. 1951: il Raccordo? Si chiama Eugenio
XXVII. 1953: l’ebreo regala la Madonna ai romani
XXVIII. 1976: lunga vita alle sirene di guerra
SETTE PERDITE DOLOROSE
XXIX. Due chiese distrutte per il Kaiser
XXX. Scossacavalli, la piazza sparita
XXXI. Il Levi che lascia la villa al papa
XXXII. La torre di Paolo III
XXXIII. Il teatro diventa una fontana
XXXIV. Borromini e il fallo di Bernini
XXXV. La caccia al Candelabro nel Tevere
Dove vedere, come vedere

Leggi anche

copertina Omero. Nausicaa e l'idillio mancato
copertina Andare per fari
copertina Generare Dio
copertina Diritto ed economia comportamentale