il Mulino

BLACK WEEK: FINO AL 25 NOVEMBRE
-5% E CONSEGNA GRATUITA SU TUTTO IL CATALOGO, NOVITA' COMPRESE

Copertina L'algoritmo del mondo

Acquista:

a stampa € 16,00
e-book € 11,99
Formato:  ePub
collana "Intersezioni"
pp. 264, Brossura, 978-88-15-29928-4
anno di pubblicazione 2022

LUCA AMENDOLA

L'algoritmo del mondo

L'irragionevole armonia dell'universo

«C’è un arco che si tende dalla prima all’ultima pagina di questo libro, ed è la domanda che mi pongo da sempre: perché la fisica funziona? E se ci fosse uno strappo nella trama del mondo?»

La scienza sembra ormai disporre delle leggi fondamentali dell’universo, fondate sulla gravitazione di Einstein e sulle teorie quantistiche, e nessun fenomeno appare in evidente contraddizione con esse. Con la scoperta delle onde gravitazionali il quadro teorico appare completo: abbiamo svelato l’algoritmo del mondo. Restano però le domande essenziali: perché il nostro universo segue delle leggi matematiche, invece di precipitare in un caos senza fine, e perché proprio queste e non altre? Possiamo ancora accrescere la nostra conoscenza costruendo telescopi e acceleratori sempre più potenti, o abbiamo ormai raggiunto i limiti delle nostre risorse? Viviamo nell’unico universo possibile, o siamo solo un esperimento della natura tra i tanti?

Luca Amendola insegna Fisica teorica nell’Università di Heidelberg in Germania. Tra i suoi volumi, «Il Cielo Infinito» (Sperling & Kupfer, 2000) e «Dark Energy. Theory and Observations» (con S. Tsujikawa, Cambridge University Press, 2010). Per il Mulino ha già pubblicato «L’altra faccia dell’universo» (2018).

Premessa. La spaventosa coerenza della natura
I. Preludio
II. Il paradosso della scienza
Spazio, tempo, forza, materia
La scienza totalitaria
Praga, 1911
III. Lo spazio e il tempo
«Tutto diventa chiaro»
La natura della matematica
La fisica dei ragni
La relatività generale in due minuti
Spazi curvi
V616 Monocerotis, 2084
IV. Nostalgia dell’infinito
Il parroco dello Yorkshire
La metamorfosi
Horror infiniti
Dove finisce il buio
Ma esistono davvero?
Onde gravitazionali
Perché la gravità
Pianeta Terra, 2084
V. Metafisica in laboratorio
Entanglement
Il mare di notte
EPR
CERN, 1975
L’esperimento
L’alternativa del diavolo
Reality check
Locale, non-locale
VI. La materia e la forza
La via più breve
Il cuore della fisica
La lagrangiana, o dell’ottimismo
La divinità benevola
Simmetrie
L’armonia restaurata
Da Lucrezio a Kierkegaard
La barriera psicologica
Princeton, 1947
VII. Il gioco delle perle di vetro
Infiniti
Interazioni
Feynman
Shelter Island
Il terzo atto
Il mondo freddo
Lo Zen e la fisica
In vista di Itaca
Meisternthal, 4600 a.C.
VIII. Nei luoghi oscuri della fisica
Otto piccoli difetti
Materia oscura
Energia oscura
Inflazione
L’universo allo specchio
La lotteria cosmica
Gravità
Superstringhe
Il Paesaggio e la Palude
Che fare?
IX. I limiti dello sviluppo
Al Fermilab
Il raggio della morte
I signori degli anelli
L’atlante del cielo
Il deserto
X. La legge delle leggi
Quello che non c’è
Il futuro non sorge all’improvviso
Bim
Le particelle non esistono, i campi neppure
L’irragionevole efficacia della matematica
XI. Ananke
Nota bibliografica
Indice dei nomi

Leggi anche

copertina I benedettini
copertina Le pietre di Gerusalemme
copertina A letto nel Medioevo