il Mulino

-30% sui nuovi abbonamenti
con il codice RIVISTA30 fino al 31 gennaio

Copertina L'eredità di Max Weber

Acquista:

a stampa € 32,00
e-book € 19,99
Formato:  ePub
collana "Collezione di testi e di studi"
pp. 424, Brossura, 978-88-15-29846-1
anno di pubblicazione 2022

REALINO MARRA

L'eredità di Max Weber

Cultura, diritto e realtà

A cento anni della sua morte qual è l’eredità di Max Weber? Rispondere a questa domanda significa interrogarsi sui modi possibili per lavorare oggi con Weber. L’opera giuridica weberiana viene riletta in rapporto al programma scientifico della sociologia comprendente che vede le scienze sociali, inclusa la scienza giuridica, come «scienze di realtà». Ma quello del Weber giurista è solo uno dei lasciti di cui si occupa il volume. Vi è poi l’eredità del Weber sociologo, l’autore di «Economia e società», opera capitale delle scienze sociali del Novecento. Al centro di essa campeggia la teoria dell’agire sociale, che l’autore rilegge come la stazione metodologica necessaria per raccordare i significati elaborati nel corso della storia dalle microstrutture di senso dei gruppi culturali e le strutture consolidate della vita sociale organizzata. Nell’atto di collegare i vari cantieri speculativi aperti da Weber, il volume non manca di evidenziare le aporie e le difficoltà del percorso weberiano, insieme alla convinzione che esso esprima tuttavia, ancora oggi, il punto più alto raggiunto dalla sociologia sin dalla sua fondazione.

Realino Marra è professore ordinario di Filosofia del diritto e di Sociologia del diritto e delle professioni legali nel Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Genova. È direttore responsabile della rivista «Materiali per una storia della cultura giuridica». Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: «Dalla comunità al diritto moderno. La formazione giuridica di Max Weber» (1992); «La religione dei diritti. Durkheim – Jellinek – Weber» (2006), entrambi per Giappichelli. Con Il Mulino ha pubblicato: «Capitalismo e anticapitalismo in Max Weber. Storia di Roma e sociologia del diritto nella genesi dell’opera weberiana» (2002).

Introduzione
I. Scienze di cultura
1. Il giurista Weber nello storicismo tedesco
2. Alla ricerca della cultura
3. Contenuti culturali e cultura materiale
4. Comprendere-integrare, spiegare-distinguere
5. Enigmatiche affinità elettive
6. Sull’eredità di Weber
II. Una sociologia storica della cultura giuridica
1. La Sociologia del diritto e L’economia e gli ordinamenti nel nuovo assetto di Economia e società
2. Differenti culture giuridiche: i percorsi della razionalizzazione del diritto
3. Analisi-sintesi, casistica-sistematica
4. Per una storia della statuizione di norme
5. Dallo Stato burocratico al diritto della Rivoluzione
6. Il capitalismo e gli ordinamenti del diritto razionale
7. Diritto libero, diritto vivente
III. Weber e il positivismo giuridico: grandezza e limiti della Sociologia del diritto
1. L’ordine dinamico del diritto
2. Creazione giuridica?
3. Il diritto dei privati
4. L’ideologia scientifica del positivismo giuridico
5. I giuristi e la tradizione giuridica occidentale
IV. Validità ideale e validità empirica
1. L’economia e gli ordinamenti
2. La validità ideale delle norme
3. Sui concetti della giurisprudenza
4. La validità empirica e la creazione carismatica del diritto
V. Herrschaftssoziologie: ordinamenti, legittimità e potere
1. La Herrschaftssoziologie nei manoscritti
2. La legittimità e il potere come potestà di comando
3. Gli ordinamenti legittimi: convenzione, diritto e potere
4. Il potere non legittimo
VI. Per una scienza di realtà del diritto
1. Scienza e dogmatica giuridica
2. Il significato dell’elaborazione concettuale nelle teorie pure
3. La posizione di Weber nel Methodenstreit
4. Una sociologia storica dei fatti di cultura
5. Una scienza di realtà del diritto: ripensare il realismo giuridico
VII. La cultura e l’agire sociale
1. Significato culturale e rapporto al valore
2. Bisogni e valori
3. Natura e cultura
4. Comprendere e spiegare l’agire sociale
5. Possibilità oggettiva 337
6. L’imputazione causale e la spiegazione interpretativa
VIII. Gli ordinamenti nel tempo del disincantamento del mondo
1. Le religioni e gli ordinamenti: la Zwischenbetrachtung e il disincantamento del mondo
2. Dalla magia alle religioni di redenzione
3. Etica della fratellanza ed economia razionale
4. Religioni e ordinamenti politici
5. La genesi dei diritti: dal protestantesimo ascetico all’illuminismo
Bibliografia
Indice dei nomi

Leggi anche

copertina L'età del lume
copertina Il Gran Consiglio contro gli ebrei
copertina Il protocollo segreto
copertina Frontiera Ucraina