Letture al sole: -5% su tutti i libri, spese di spedizione ribassate e invio gratuito oltre € 39 fino al 25 agosto >>> SCOPRI

Cover Dalla rinascita al declino

Buy:

cover price € 38,00
book € 36,10
e-book € 23,99
Formato:  ePub
series "Biblioteca storica"
pp. 768, Brossura, 978-88-15-29583-5
publication year 2022

ANTONIO VARSORI

Dalla rinascita al declino

Storia internazionale dell'Italia repubblicana

Introduzione
I. Il drammatico risveglio dal sogno di «grande potenza» e la ricostruzione di un ruolo internazionale (1943-1947)
1. Il crollo del regime fascista e l’uscita dalla guerra
2. L’Italia e gli Alleati
3. La difficile ricostruzione di un ruolo internazionale e il trattato di pace
II. La scelta occidentale dell’Italia (1947-1949)
1. L’adesione al Piano Marshall e i primi incerti passi dell’Italia nel contesto occidentale
2. Le elezioni del 18 aprile 1948 e la «scelta di campo»
3. L’adesione al Patto Atlantico
4. Le perduranti eredità della guerra e della sconfitta: la sorte delle ex colonie e di Trieste
III. Tra scelta europea e rapporto con gli Stati Uniti (1950-1955)
1. L’Italia e lo «European Recovery Program»
2. Il Piano Schuman e la Comunità europea del carbone e dell’acciaio
3. La difesa dell’Occidente e il ruolo italiano nei primi anni di vita del Patto Atlantico
4. Il riarmo tedesco: dal Piano Pleven alla Comunità europea di difesa (CED) al progetto di Comunità politica europea (CPE)
5. La crisi della leadership degasperiana fra politica interna e politica estera
6. I complessi rapporti tra Italia e Stati Uniti negli anni del centrismo
7. La fine di un lungo dopoguerra: dagli accordi di Parigi alla soluzione del problema di Trieste e all’ammissione dell’Italia all’ONU
IV. Anni di cambiamenti e di grandi speranze (1955-1963)
1. Una diversa immagine dell’Italia
2. L’Italia e il «rilancio dell’Europa» dalla Conferenza di Messina ai trattati di Roma
3. Il «miracolo economico»
4. Le ambizioni di una nuova politica mediterranea e africana
5. L’Italia e gli Stati Uniti tra la nascita del centro-sinistra e la «distensione»
6. L’Italia e l’Europa dopo l’arrivo al potere di de Gaulle
V. Occasioni perdute? L’Italia del centro-sinistra nel sistema internazionale (1963-1968)
1. L’Italia del centro-sinistra: una nazione alfine stabile?
2. Fra Stati Uniti e Unione Sovietica: fedeltà atlantica e «distensione»
3. L’Italia del centro-sinistra e l’emergere del «terzo mondo»
4. L’Italia in Europa: un ruolo di mediazione o un’alternativa a de Gaulle?
5. La questione dell’Alto Adige/Sud Tirolo: da problema internazionale ad affare interno
VI. L’Italia: un problema per l’Occidente (1968-1974)?
1. La prima fase della «crisi italiana»: le reazioni europee fra incertezze e stereotipi
2. La prima fase della «crisi italiana»: gli Stati Uniti fra timori e interferenze
3. L’Italia e la Comunità europea: la «Cenerentola d’Europa»?
4. Problemi mediterranei e mediorientali
5. L’Italia e la «grande distensione»
VII. L’apice della crisi italiana e il suo superamento (1975-1979)
1. Il PCI come attore internazionale
2. L’Occidente e il PCI dell’eurocomunismo
3. L’Occidente e l’Italia degli anni di piombo: una nazione in bilico
4. Il riallineamento all’Occidente: l’adesione al sistema monetario europeo e la scelta sugli euromissili
VIII. La rinascita dell’era craxiana (1980-1989)
1. Immagine e realtà dell’Italia degli anni Ottanta tra stilisti e condottieri
2. Una graduale ripresa del ruolo internazionale
3. Il periodo craxiano: l’apogeo della rinascita italiana sul piano internazionale?
4. Una breve fase di transizione verso la fine della guerra fredda
IX. L’Italia e la fine della guerra fredda (1989-1992): verso un diverso ruolo sullo scenario internazionale
1. L’Italia di fronte al crollo del muro di Berlino e alla riunificazione tedesca
2. Avanti adagio, anzi immobili. L’Italia e la guerra del Golfo
3. Le crisi balcaniche: Jugoslavia e Albania
4. La fine dell’Unione Sovietica
5. Verso Maastricht
X. Il difficile adeguamento a un nuovo «ordine mondiale» (1992-2001)
1. L’Italia di fronte alla crisi della prima Repubblica e alla fine della guerra fredda
2. La breve parentesi del primo governo Berlusconi
3. La crescente centralità dell’Europa e la stagione dell’Ulivo
XI. L’Italia di Berlusconi nel contesto internazionale: un convitato fuori dalle regole (2001-2011)
1. I governi Berlusconi fra Europa e Stati Uniti
2. Il breve ritorno di Prodi alla guida del paese
3. La crisi economica e la «caduta» di Berlusconi
XII. Anni di crisi e di smarrimento: dai tecnocrati ai populisti e ritorno (2011-2021)
1. Dall’ascesa al declino di «super Mario» e la parentesi Letta
2. Da Renzi a Conte a Draghi: la necessità di un altro «super Mario»?
Conclusioni
Note
Indice dei nomi

See also

copertina Proteggere la vita
copertina Titanic
copertina La giustizia in scena
copertina Why We Laugh