il Mulino

Copertina Venere seduttrice

Acquista:

a stampa € 15,00
e-book € 10,99
Formato:  ePub
collana "Intersezioni"
pp. 195, Brossura, 978-88-15-29498-2
anno di pubblicazione 2022

ATTILIO BRILLI

Venere seduttrice

Incanti e turbamenti del viaggiatore

«Dee formose, Venere, Giunone, curve che il mondo ammira»
James Joyce

Eterno mito della bellezza e della seduzione, Venere ha sempre avvinto artisti, scrittori e viaggiatori di talento sin da quando, in epoca umanistica, hanno riscoperto, e poi a loro modo riproposto, le antiche effigi della dea. Tuttavia non è stata tanto la percezione della bellezza ideale, unita alla suggestione dell’antico, a incantare il viaggiatore, quanto una sorta di sindrome di Pigmalione, ovverosia il desiderio istintivo di suscitare una qualche animazione in quelle forme marmoree. Poi, con il tramonto dei canoni della classicità, allorché il nudo venne avvolto nelle spire del pudore, la dea dell’amore fu costretta a una dolente, malevola, metamorfosi. All’esemplare icona della seduzione non restò che trasmigrare nelle forme impalpabili e inquiete della scrittura. Combinando cronache, testimonianze, opere, Attilio Brilli ci accompagna in un coinvolgente viaggio sulle tracce della bellezza perduta e ritrovata.

Attilio Brilli è fra i massimi esperti di letteratura di viaggio e i suoi libri sono tradotti in varie lingue. Fra le sue numerose pubblicazioni con il Mulino segnaliamo: «Il grande racconto del viaggio in Italia. Itinerari di ieri per viaggiatori di oggi» (nuova ed. 2019), «Il grande racconto dei viaggi d’esplorazione, di conquista e d’avventura» (2015), «Il grande racconto delle città italiane» (2016), «Gli ultimi viaggiatori nell’Italia del Novecento» (2018) e «Le viaggiatrici del Grand Tour. Storie, amori, avventure» (con Simonetta Neri, 2020).

Dissepolte bellezze
VENERI DI MARMO
I. Un pellegrino dell’antico
II. Civitas Veneris
III. La seduttrice sotto chiave
IV. La Venere di cera
V. Da regina a bambola della Tribuna
VI. Una statua per la grandeur nazionale
VII. L’«accosciata» che sedusse Shelley
VIII. Nel palazzo di Circe
IX. Veneri da caminetto
X. Quasi come carne vera
XI. L’ariete in agguato
VENERI DI CARTA
XII. Tannhäuser e il Venusberg
XIII. Mutazioni diaboliche
XIV. La campana che gelava le vigne
XV. L’impronta di pomice
XVI. Moniti dal sottosuolo
XVII. La nave con gli occhi dipinti
XVIII. La toeletta di un mito
XIX. Venere all’Esposizione universale
XX. Una rinascita modernista
Bibliografia essenziale
Indice dei nomi

Leggi anche

copertina Cinque domande sull'Italia
copertina Supersocietà
copertina L'Occidente e la nascita di una civiltà planetaria
copertina Figure di apocalisse