Letture al sole: -5% su tutti i libri, spese di spedizione ribassate e invio gratuito oltre € 39 fino al 25 agosto >>> SCOPRI

Copertina Incontri e ricordi

Acquista:

prezzo di copertina € 28,00
a stampa € 26,60
collana "Pubblicazioni dell'Istituto italiano per gli studi storici"
pp. 500, Brossura, 978-88-15-29470-8
anno di pubblicazione 2022

PIETRO ROSSI

Incontri e ricordi

La vita di ognuno di noi è costellata, e anche formata, da una serie di incontri; ciò vale anche per la vita di uno studioso. Questo volume contiene una serie di ricordi che vanno dall’immediato dopoguerra (anzi, il primo, fin dagli anni della guerra) al 2020: ricordi di incontri con maestri, colleghi, collaboratori, allievi, all’insegna di ciò che l’autore ha imparato da ognuno di essi, o cercato di trasmettere ai propri allievi, filosofi, ma anche storici e scienziati sociali, sullo sfondo delle diverse stagioni della cultura italiana ed europea.

Pietro Rossi è professore emerito dell’Università degli studi di Torino, dove ha insegnato dapprima Storia della filosofia e poi Filosofia della storia. Socio dell’Accademia delle scienze di Torino (che ha presieduto per due trienni), dell’Accademia nazionale dei Lincei e di altre istituzioni italiane. È stato insignito della Gran Croce dell’Ordine al merito della Repubblica federale di Germania. Ha diretto per un ventennio la «Rivista di filosofia» ed è autore di numerose pubblicazioni da Lo storicismo tedesco contemporaneo (Torino, Einaudi, 1956) a L’Europa che fu. Fine di un ciclo (Bologna, il Mulino, 2017). Ha curato la traduzione italiana dei principali scritti di Max Weber e ha anche condiretto, insieme a Carlo A. Viano, l’importante Storia della filosofia pubblicata da Laterza (1993-99).

Leggi anche

copertina Perché ridiamo
copertina Quando l'importante è vincere
copertina Dodici
copertina Vite formidabili