il Mulino

Cover Cefalonia

Buy:

book € 25,00
e-book € 16,99
Formato:  ePub
series "Biblioteca storica"
pp. 336, Brossura, 978-88-15-29319-0
publication year 2021

ELENA AGA ROSSI

Cefalonia

La resistenza, l'eccidio, il mito

Prefazione alla seconda edizione
Introduzione
I. Italiani e tedeschi in Grecia nell’estate del 1943
I rapporti italo-tedeschi e il piano Achse
L’inazione italiana e i contatti con gli anglo-americani
L’8 settembre in Grecia e le direttive del generale Vecchiarelli
La resa dell’XI armata
II. La situazione a Cefalonia e a Corfù
A. Cefalonia
8 settembre. L’annuncio della resa
9 settembre. La scelta impossibile di Gandin
10 settembre. Le prime trattative con i tedeschi e le divergenze di opinioni all’interno della divisione
11 settembre. Il consiglio di guerra e le trattative con i tedeschi
12 settembre. Le voci di resa e la rivolta della divisione
13 settembre. Il fuoco sulle motozattere e i primi scontri
14 settembre. Risposta di Gandin all’ultimatum tedesco e la decisione di combattere
15-17 settembre. La prima fase dei combattimenti
18-21 settembre. L’ordine di Hitler, la seconda fase dei combattimenti e i primi eccidi
22 settembre. La fine della resistenza e la resa
22-24 settembre. La vendetta tedesca e l’eccidio alla Casetta rossa
B. Corfù
C. Il mancato intervento alleato
III. Dopo la strage: la diaspora dei superstiti
Il trattamento dei superstiti e i morti dei naufragi
I militari rimasti a Cefalonia tra adesioni forzate e collaborazionismo
Le opposte scelte dei due maggiori sostenitori della resistenza: Pampaloni e Apollonio
L’odissea dei sopravvissuti: i forzati «collaborazionisti»
La diaspora dei superstiti nei campi d’internamento dell’Europa occupata
I non aderenti. La «liberazione» da parte dell’Armata rossa e la seconda deportazione
L’ELAS a Cefalonia e i rapporti con la missione inglese
Il ritiro dei tedeschi e il ritorno in Italia dei superstiti rimasti a Cefalonia
Il difficile ritorno degli italiani rifugiati sulla terraferma
IV. La guerra della memoria
Istituzioni e partiti di fronte all’eccidio
Due «verità» a confronto: le indagini, la memoria divisa
Gli esposti e le denunce di Triolo, padre di un fucilato
Le prime pubblicazioni
Le inchieste su Apollonio e la sua difesa
La svolta nelle indagini. La missione a Cefalonia dell’ottobre 1948 e i due rapporti del tenente colonnello Livio Picozzi
La chiusura del «caso Apollonio»
Gli anni settanta e la frattura all’interno della Associazione dei reduci
La questione del numero dei caduti a Cefalonia
Un eccidio senza punizione? I procedimenti contro i militari tedeschi
Le inchieste in Italia
Un bilancio finale
Postfazione. Ancora due verità su Cefalonia
Appendici
I. Le forze italiane a Cefalonia e a Corfù nel settembre 1943
II. Dispacci dei comandi italiani e tedeschi
1. Primo ordine del generale Vecchiarelli (8 settembre)
2. Secondo ordine del generale Vecchiarelli (9 settembre)
3. Ultimatum inviato dal colonnello Barge al generale Gandin (11 settembre)
4. Ultimatum inviato dal generale Lanz al generale Gandin (13 settembre)
5. Direttiva del generale Lanz al colonnello Barge (14 settembre)
6. Risposta del generale Gandin all’ultimatum tedesco (14 settembre)
7. Messaggio del Comando supremo italiano al generale Gandin (22 settembre)
8. Le felicitazioni del generale Lanz al maggiore Hirschfeld (25 settembre)
9. Disposizioni del Comando tedesco sulla sorte della divisione Acqui a Corfù (26 settembre)
III. Il racconto di Cefalonia
1. 1. «Dichiarazione richiesta da Apollonio ad Argostoli nell’ottobre 1943 per metterlo in buona luce presso i tedeschi», di Romualdo Formato
2. Relazione sui fatti di Cefalonia scritta ad Atene nel dicembre 1943, di Romualdo Formato
3. Considerazioni (novembre 1944), di Renzo Apollonio
4. Comunicato dell’Ufficio stampa della Presidenza del Consiglio (13 settembre 1945)
5. Relazione al Ministero della Guerra, 3a Sottocommissione accertamenti (1946), di Romualdo Formato
6. Relazione al Ministero della Guerra, 3a Sottocommissione accertamenti (aprile 1946), di Ermanno Bronzini
7. «Relazione riservata circa i fatti di Cefalonia (a conclusione di osservazioni fatte sul posto durante la missione 21 ottobre-3 novembre 1948)», di Livio Picozzi
8. Promemoria per il capo di Stato Maggiore generale Efisio Marras (15 novembre 1948), di Luigi Mondini con gli allegati «Appunti circa l’operato del Cap. art. Renzo Apollonio in Cefalonia negli anni 1943-1944» (13 novembre 1948), di Livio Picozzi
IV. Il generale Antonio Gandin
Note
Elenco degli archivi consultati
Indice dei nomi

See also

copertina Una nazione allo sbando
copertina Togliatti e Stalin
copertina Italia e Balcani
copertina Tucidide e il colpo di Stato