Letture al sole: -5% su tutti i libri, spese di spedizione ribassate e invio gratuito oltre € 39 fino al 25 agosto >>> SCOPRI

Copertina Capitalismo

Acquista:

prezzo di copertina € 16,00
a stampa € 15,20
collana "Contemporanea"
pp. 288, Brossura, 978-88-15-29312-1
anno di pubblicazione 2021

FRED L. BLOCK

Capitalismo

Il futuro di un'illusione

«Fino a quando avremo classi dirigenti ed élite economiche convinte di essere prive di margini d’azione e di riforma, perché certe che il capitalismo sia un sistema immutabile e dunque non riformabile, ci troveremo di fronte al rischio di una riedizione delle tragedie degli anni Trenta, con un panorama popolato da pericolose figure autoritarie in grado di prendere il potere e di paventare la minaccia di un’altra guerra mondiale»

Il capitalismo è di sinistra e non è un sistema immutabile ma una creazione umana. Sono queste le tesi a tratti provocatorie del libro di Block che, rimettendo in gioco sia la versione di sinistra sia quella di destra del determinismo economico, ci mostra che le possibilità di costruire un’economia che risponda meglio ai bisogni umani sono in realtà molto meno limitate di quanto normalmente immaginiamo. Con un intervento lucido e vivace, da sinistra, Block risponde a coloro che si limitano a preconizzare l’imminente fine del capitalismo, inteso come proprietà privata, libertà d’impresa e lavoro salariato, e cerca soluzioni che salvino gli aspetti positivi di questo modo di produzione e tuttavia tengano sotto controllo i molti aspetti negativi degli accordi economici che governano il mondo.

Fred L. Block è un intellettuale americano che ha scritto ampiamente su questioni di politica ed economia politica. È professore di Sociologia alla University of California, Davis. È anche presidente del Center for Engaged Scholarship. È coautore, con Margaret Somers, di «The Power of Market Fundamentalism» (Harvard University Press, 2014).

Presentazione all'edizione italiana, di Emanuele Felice
Ringraziamenti
I. L’illusione capitalista
II. Elaborare un’alternativa
III. L’illusione che la democrazia sia una minaccia per l’economia
IV. L’illusione che l’avidità sia un bene
V. L’illusione di un sistema immutabile
VI. L’illusione di un ordine globale organizzato dal capitalismo
VII. Oltre le illusioni
Postfazione
Riferimenti bibliografici

Leggi anche

copertina Qohelet
copertina Il conflitto arabo-israeliano
copertina Il predominio dell'Occidente
copertina Capitalismi a confronto