Fino al 25 luglio -30% sugli e-book / -5% sui libri
spedizione gratuita per corriere a partire da € 32
.

LINO PRENNA

Dal cattolicesimo democratico al nuovo popolarismo

Sui sentieri di Francesco

Con un approccio originale al tema del popolarismo, Lino Prenna risale alle radici filosofiche e teologiche che ne hanno segnato il percorso, quale declinazione storica del cattolicesimo democratico. Ma in questo bel libro c’è anche il tentativo, altrettanto ambizioso, di indicare una ipotesi di attualizzazione (il «nuovo popolarismo», appunto) su cui è prevedibile che si apra una qualche discussione. Il professor Prenna ci offre poi un’ulteriore suggestione, quella di intrecciare il discorso con il pensiero di papa Francesco, un Papa apparentemente non politico, perché non mostra alcun interesse ai partiti, mentre lo è profondamente nella sostanza del suo insegnamento, perché aiuta la politica e i politici a vedere ciò che da soli non riescono a fare. I cattolici democratici, popolari o neopopolari, sono sollecitati da queste pagine a trasformare in progetto politico il suo magistero sociale: un magistero declinato in modo comprensibile e convincente anche per i non credenti e, soprattutto, per chi fa politica, spesso vivendo il proprio tempo nel più assoluto smarrimento culturale.
(dalla Prefazione di Pierluigi Castagnetti)

Lino Prenna ha compiuto gli studi di Teologia nella Pontificia Università Gregoriana e di Filosofia nell’Università di Genova. Ordinario di Filosofia dell’educazione, è stato presidente dei corsi di laurea in Scienze dell’educazione e Coordinamento degli interventi formativi nell’Università di Perugia. Nei suoi saggi, come in questo libro, sviluppa il potenziale di attualità del pensiero di Antonio Rosmini, nel confronto con le forme sociali, politiche e religiose della modernità. È coordinatore nazionale dell’associazione Agire Politicamente.

Prefazione, di Pierluigi Castagnetti
Introduzione, di Lino Prenna
I. Nella società delle conoscenze: governare i processi
II. La cittadinanza: abitare la città
III. La cittadinanza democratica: educare la democrazia
IV. La solidarietà, virtù della cittadinanza
V. Homo politicus: un’antropologia della politica
VI. La politica: costruire e governare la città
VII. Il cattolicesimo democratico: laici nella Chiesa, cristiani nel mondo
VIII. Cattolici e democratici: per rigenerare la democrazia
IX. Il popolarismo: “né il trono né l’altare”
X. Dio nella città: una teologia politica
XI. Il meglio del possibile: principi “non negoziabili” e mediazione politica
XII. Dall’etica alla politica: la mediazione del diritto
XIII. Ritorno alla persona: la sussistenza dei diritti
XIV. Un nuovo popolarismo: per costruire il popolo
XV. Abitare il futuro: speranza cristiana e cura del mondo

Acquista:

a stampa € 17,00
collana "Politica, società e storia"
pp. 176, Brossura, 978-88-15-29245-2
anno di pubblicazione 2021

Leggi anche

copertina Le donne di Dante
copertina Arnaldo da Brescia nelle fonti del secolo XII
copertina Manuale di sopravvivenza
copertina Indovinare il mondo