MASSIMO NARO (a cura di)

Popolo. democrazia, libertà

L'impegno sociale e politico di Luigi Sturzo

Questo volume ripercorre la vicenda politica di Luigi Sturzo (Caltagirone 1871 - Roma 1959). E si offre quale contributo per recuperare il senso del popolarismo sturziano, che torna a essere invocato da alcuni osservatori come l’antidoto più efficace contro i populismi di varia matrice che oggi fanno capolino un po’ in tutti i luoghi del confronto politico, dalle piazze ai salotti televisivi, dai social network ai media che plasmano l’opinione pubblica nel mondo ormai globalizzato. Il titolo pone in sequenza alcuni termini che si ritrovano disseminati nel discorso sui «Problemi della vita nazionale dei cattolici italiani» pronunciato nel 1905 da Sturzo quand’era pro-sindaco della sua città di nascita: «popolo, democrazia, libertà». Sono le parole chiave di quello che potremmo considerare un vero e proprio lessico sturziano.

Massimo Naro è direttore del Centro Studi sulla Cooperazione «Arcangelo Cammarata» e insegna Teologia sistematica nella Facoltà Teologica di Sicilia a Palermo. Per il Mulino ha curato, assieme a Nicola Antonetti, «Il municipalismo di Luigi Sturzo. Alle origini delle autonomie» (2019). Fra le sue pubblicazioni: «Teologi in ginocchio. Figure di spirituali nella Sicilia contemporanea» (Sciascia, 2006), «Sorprendersi dell’uomo. Domande radicali ed ermeneutica cristiana della letteratura» (Cittadella, 2012), «Le vergini annunciate. La teologia dipinta di Antonello da Messina» (Edb, 2017), «La reciprocità» (San Paolo, 2018), «Archetipo e immagine. Riflessioni teologiche sulla scia di Romano Guardini» (Rubbettino, 2018), «Introduzione alla teologia» (Edb, 2020), «Scienza della realtà. La riflessione di Romano Guardini sul senso della teologia» (Edb, 2020).

A mo’ d’introduzione: il lessico sturziano per tornare a pensare la politica, di Massimo Naro
I. Sturzo multitasker: dalle opere economicosociali alla rete politica, di Claudia Giurintano
II. Il modello del partito municipale sturziano anticipatore del Partito Popolare Italiano, di Vittorio De Marco
III. La vicenda breve del Partito Popolare Italiano, di Giorgio Vecchio
IV. Sturzo «costituzionalista non titolato»: tra regionalismo e autonomismo, di Andrea Piraino
V. Ambasciatore del popolo italiano: Sturzo negli anni dell’esilio, di Gianni Borgo
VI. Popolari nella «lunga vigilia»: De Gasperi tra Roma, Trento e Brescia, di Maurizio Gentilini
VII. La Democrazia Cristiana e l’eredità del popolarismo, di Paolo Acanfora
VIII. Luigi Sturzo: democrazia, popolo, libertà, di Nicola Antonetti
Conclusioni, di Giuseppe Sangiorgi
Indice dei nomi
Gli autori

Acquista:

a stampa € 21,00
generalmente disponibile in 2-3 settimane
collana "Fuori collana"
pp. 224, 978-88-15-29051-9
anno di pubblicazione 2020

Leggi anche

copertina Corso di diritto costituzionale
copertina La scrittura delle Costituzioni
copertina Le sette parole di Cristo
copertina Hereford