il Mulino

Copertina I media nei processi elettorali

Acquista:

a stampa € 34,00
e-book € 21,99
Formato:  ePub , Kindle
collana "Quaderni dell'Istituto storico italo-germanico in Trento"
pp. 432, Brossura, 978-88-15-28718-2
anno di pubblicazione 2020

MAURIZIO CAU, CHRISTOPH CORNELISSEN (a cura di)

I media nei processi elettorali

Modelli ed esperienze tra età moderna e contemporanea

Nella competizione politica contemporanea i media svolgono, com’è noto, un ruolo determinante, influenzando in profondità il circuito della comunicazione elettorale. È sempre stato così o si tratta di una peculiarità dell’orizzonte politico contemporaneo? Uno sguardo al passato permette di ricostruire forme, modelli e contenuti di un fenomeno che affonda le radici nella modernità. Il volume intende riflettere sulla funzione che i mezzi di comunicazione hanno svolto in differenti contesti elettorali. Accanto a contributi di carattere generale utili a inquadrare il tema, la ricerca, sviluppata in dialogo con le più recenti tendenze della storiografia italiana e tedesca dedicata ai media come attori dello sviluppo storico, si focalizza su alcuni casi di studio. La scelta di una campitura cronologica ampia, che va dalla prima età moderna al tardo Novecento, consente di mettere in evidenza i profili evolutivi di un fenomeno che attraversa nel lungo periodo la storia della comunicazione politica europea.

Maurizio Cau è ricercatore presso l’Istituto Storico Italo-Germanico della Fondazione Bruno Kessler. I suoi principali interessi di ricerca riguardano la cultura politica del Novecento, l’evoluzione del costituzionalismo contemporaneo, la storia della cultura visuale. Christoph Cornelissen è professore di Storia contemporanea presso l’Università di Francoforte sul Meno e dal 2017 è direttore dell’Istituto Storico Italo-Germanico della Fondazione Bruno Kessler. I suoi principali ambiti di ricerca riguardano la storia dell’Europa nel XIX e XX secolo, la storia della storiografia e la storia della cultura della memoria.

PARTE PRIMA: SFIDE TEORICHE E METODOLOGICHE
Sulla mediatizzazione delle elezioni politiche: prospettive storiche, di Maurizio CAU e Christoph CORNELISSEN
Elezioni e media: approcci per l’esplorazione di un rapporto complesso, di Simone DERIX
PARTE SECONDA: L’ORIZZONTE ELETTIVO IN ETÀ MODERNA
«Electio» fra singolo e collettività, di Fernanda ALFIERI
«Erwählungen in die Ämter»: cittadini e rappresentanza a Merano agli inizi dell’età moderna, di Katia OCCHI
Notizie sotto chiave: il conclave del 1559, di Claudio FERLAN e Alessandro PARIS
«Ai piedi di Sua Serenità». Media e elezioni ducali nella Venezia di fi ne Seicento, di Giovanni FLORIO
Processo decisionale e media nello scisma dell’Accademia d’Arcadia (1711), di Matteo LARGAIOLLI
PARTE TERZA: LA MEDIATIZZAZIONE ELETTORALE IN ETÀ CONTEMPORANEA
Parlamenti e media. Germania e Gran Bretagna dal tardo XIX secolo, di Frank BÖSCH
Il ruolo della stampa in Trentino nelle elezioni del 1907, di Elena TONEZZER
Lo spartiacque di metà anni Ottanta e la ritardata americanizzazione in Germania, di Thomas MERGEL
Donne, politica, media. Votare ed essere votate nell’Italia repubblicana, di Cecilia NUBOLA
La democrazia degli elettori in Italia e nella Repubblica Federale Tedesca (1944-1979), di Claudia C. GATZKA
Media, terrorismo e sicurezza in campagna elettorale. Il caso tedesco federale del 1980, di Laura DI FABIO
PARTE QUARTA: L’IMPATTO DELLE IMMAGINI. DAI MANIFESTI ALLA TV
Le elezioni sui muri. Manifesti e comunicazione politica nella prima età repubblicana, di Maurizio CAU
Effetti ecclesiologici di un ‘media event’: il conclave del 1958, di Federico RUOZZI
Le elezioni presidenziali francesi del 1969 e i media, di Riccardo BRIZZI
Autori

Leggi anche

copertina Agostino, fare la verità
copertina Sapienza di Salomone
copertina Bentornato Stato, ma
copertina Senza vendette