FEDERICO TENCA MONTINI

La Jugoslavia e la questione di Trieste. 1945-1954

Prefazione, di Jože Pirjevec
Introduzione
Nota linguistica
Sigle e abbreviazioni
Cartine
I. Scambi di monete (1945-1948)
1. La liberazione di Trieste
2. Gli Accordi di Belgrado e Duino
3. La Zona B
4. La visita della Commissione interalleata nel 1946
5. La Conferenza di pace
6. L’accordo Tito-Togliatti
7. La (non) nomina del Governatore
8. La Dichiarazione tripartita, ovvero il Governatore non ci sarà
II. Socialismo con grano americano (1948-1953)
1. L’espulsione dal Cominform e le sue conseguenze internazionali e locali
2. La Jugoslavia guarda a Occidente
3. La trattativa Bebler-Guidotti
4. Il «condominio»
5. L’Accordo di Londra
6. La visita di Eden in Jugoslavia
7. Il Patto balcanico e la Comunità europea di difesa
8. Due cenci umani
9. «La marcia della Jugoslavia sulla Zona A» (maggio-settembre 1953)
III. «Non ci fideremo più di nessuno» (1953- 1954)
1. Il governo Pella e la Nota bipartita
2. Il sorriso di Tito
3. I disordini triestini dell’autunno 1953
4. Verso la soluzione
5. La Conferenza di Londra
6. Verso il Memorandum di Londra
Conclusioni. La fine della questione di Trieste, l’inizio di una nuova fase per la politica estera jugoslava
Appendice
Fonti e bibliografia
Indice dei nomi

Buy:

book € 26,00
series "Percorsi"
pp. 320, 978-88-15-28686-4
publication year 2020

See also

copertina Una guerra a parte
copertina Storia sociale della bicicletta
copertina Le donne di Dante
copertina Eve