DIMITRY KOCHENOV

Cittadinanza

La promessa di un alchimista

«Cittadinanza», un termine che evoca liberazione, dignità e appartenenza. È proprio così? Per appurarlo occorre approfondire alcuni argomenti cruciali: che cos’è la cittadinanza e quali i suoi diritti (e doveri), in che modo viene estesa e chi ne è lasciato fuori, che funzione svolge e come è cambiato il suo ruolo nel mondo. La cittadinanza promette di realizzare le idee di uguaglianza e di appartenenza, ma lo fa solo per gruppi di individui rigorosamente separati. Chi è fuori da quei gruppi non è cittadino e non appartiene. Perciò, avverte l’autore, è troppo spesso uno strumento giuridico che giustifica violenza, umiliazione ed esclusione.

Dimitry Kochenov è professore di Diritto costituzionale europeo e di Cittadinanza presso l’Università di Groninga nei Paesi Bassi. È stato Visiting Professor presso le Facoltà di Giurisprudenza di Torino e LUISS di Roma, Princeton University, College of Europe, e Fellow a NYU Law School e Institute for Global Studies di Basilea.

Prefazione all’edizione italiana
Prefazione
I. Elementi chiave del concetto: un’introduzione
1. Status
2. Diritti
3. Doveri
4. Politica
5. Identità: una smentita
6. Un’evoluzione costante
II. Status
1. Astratto e totalitario
2. Uno strumento di disuguaglianza globale
3. Casualità versus scelta
4. Cambio, rinuncia e cumulo
5. Sessismo e sottomissione delle donne
6. Razzismo e imperialismo
7. Revoca dello status
8. Legami con lo Stato che conferisce la cittadinanza
III. Diritti
1. Diritti e confini
2. Scollegare cittadinanza e territorio
3. Diritti fondamentali di cittadinanza e discriminazione
4. Scollegare cittadinanza e diritti
IV. Doveri
1. Interazioni tra doveri e diritti
2. La violenza della «buona cittadinanza»
3. La giustificazione della discriminazione
4. Le rivoluzioni dei doveri
V. Politica
1. L’autogoverno
2. Correlazione tra politica e cittadinanza
3. Tribalismo: la deterritorializzazione del politico
4. La politica della naturalizzazione
5. Cittadinanza senza democrazia
VI. Supercittadinanze
1. Casualità e ipocrisia sono destinate a perdurare
2. Supercittadinanze

Acquista:

a stampa € 14,00
collana "Universale Paperbacks il Mulino"
pp. 212, Brossura, 978-88-15-28665-9
anno di pubblicazione 2020

Leggi anche

copertina La democrazia
copertina Storia economica della felicità
copertina Ascesa e declino
copertina Il governo senza orgoglio