Letture al sole: -5% su tutti i libri, spese di spedizione ribassate e invio gratuito oltre € 39 fino al 25 agosto >>> SCOPRI

Copertina L'Europa adulta

Acquista:

prezzo di copertina € 27,00
a stampa € 25,65
collana "Fonti e studi sul federalismo e integrazione europea - Crie"
pp. 368, Brossura, 978-88-15-28633-8
anno di pubblicazione 2020

ELENA CALANDRI, GIULIANA LASCHI, SIMONE PAOLI

L'Europa adulta

Attori, ragioni e sfide dall'Atto Unico alla Brexit

Dalla metà degli anni Ottanta, quando l’Atto Unico Europeo consolidò gli sviluppi seguiti ai Trattati di Roma e disegnò il Mercato Unico, fino ai primi anni del nuovo millennio, l’integrazione europea ha sperimentato un’evoluzione di straordinaria intensità: l’adozione dell’euro, ampi allargamenti, politiche comuni o concertate in settori come la concorrenza, le comunicazioni, la ricerca, l’ambiente, gli interventi di pacificazione in aree di crisi, la gestione dei confini esterni hanno fatto sembrare irreversibili l’attore politico e una società europea unitari. A partire dal 2005, anno del fallimento del Trattato costituzionale, con la crisi dei debiti sovrani europei (2009) e la successiva crisi sull’immigrazione (2014), il percorso di integrazione ha subito un’involuzione: la difficoltà decisionale si è accompagnata alla erosione della credibilità delle istituzioni quali garanti dell’interesse comune. Il rovesciamento di prospettiva è stato particolarmente vistoso in Italia, scesa all’ultimo posto nel sostegno all’integrazione. Nel volume storici e studiosi della politica, dell’economia e delle idee mettono a fuoco attori, momenti e processi di questa recente storia europea e italiana, per porre in una necessaria prospettiva di medio periodo le drammatiche vicende di oggi.

Elena Calandri è professore ordinario di Storia delle relazioni internazionali all’Università di Padova. Giuliana Laschi è professore associato all’Università di Bologna, dove insegna Storia contemporanea e Storia dell’integrazione europea. È Jean Monnet Chair ad personam. Simone Paoli è ricercatore in Storia delle relazioni internazionali all’Università di Pisa.

Introduzione, di Elena Calandri, Giuliana Laschi e Simone Paoli
PARTE I: PROTAGONISTI E PROTAGONISMO
Jacques Delors e la scommessa (persa) di legittimare l’integrazione monetaria europea, di Fabio Masini
L’integrazione differenziata dall’Atto Unico a oggi: obiettivi, attori e dinamiche di un rilancio del progetto europeo, di Raffaella Cinquanta
Complessità e cambiamento nell’Unione europea degli anni Duemila. La visione di Romano Prodi e il ruolo della Commissione, di Laura Fasanaro
Le conseguenze inattese. Mario Monti, il «guanto di Maastricht» e l’antieuropeismo, di Daniele Pasquinucci
La Banca Centrale Europea: baluardo contro le crisi finanziarie e motore di integrazione, di Giusy Chesini e Francesca Fauri
PARTE II: SFIDE DI LEGITTIMAZIONE INTERNA
La carbon/energy tax e i programmi di sostenibilità ambientale e sociale, di Daniela Preda
Un «secondo regionalismo». Mercato unico e privatizzazioni: il caso italiano, di Barbara Curli
Actorness e ricerca di legittimazione nel processo di istituzionalizzazione della cooperazione transfrontaliera nel contesto della Cee/UE di Silvia Sassano
Fine della guerra fredda, riunificazione tedesca e origini della politica europea di immigrazione e asilo, di Simone Paoli
Inadatta al rigore? Le debolezze strutturali dell’economia italiana nell’Unione Monetaria in prospettiva storica, di Francesca Gambarotto, Marco Rangone e Stefano Solari
PARTE III: QUALE ATTORE NEL SISTEMA POSTBIPOLARE?
Il Partenariato Euro-Mediterraneo e l’actorness internazionale dell’Unione europea: alcuni aspetti del dibattito, di Paolo Wulzer
Le ragioni di una presenza. La Cee/UE e le crisi jugoslave degli anni Novanta tra storia e interpretazione, di Benedetto Zaccaria
Una grande Europa stanca? Da successo a fatica: il dibattito sull’allargamento dopo il 1995, di Giuliana Laschi
Unione europea, Onu e diritti umani: una via al «ruolo globale», di Elena Calandri
L’Europa attore nella difesa: tra ambizioni e realtà, di Marinella Neri Gualdesi
Gli autori

Leggi anche

copertina Le relazioni internazionali dopo la guerra fredda
copertina Perché ridiamo
copertina Quando l'importante è vincere
copertina Dodici