MARIO AVAGLIANO, MARCO PALMIERI

I militari italiani nei lager nazisti

Una resistenza senz'armi (1943-1945)

Internato Militare Italiano
Ingannato, Malmenato, Impacchettato
Internato, Malnutrito, Infamato
Invano Mi Incantarono
Inutilmente Mussolini Insistette
Iddio Mi Illuminò
Inverno Malattie Infierirono
Invano Mangiare Implorai
Implorai Medicinali, Indumenti
Italia Mi Ignorò
Invocai Morte Immediata
Impazzivo Ma Insistetti
Giovannino Guareschi, 31 maggio 1945

La storia degli IMI (internati militari italiani) è la storia dei circa 650mila soldati che, dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943, furono catturati e deportati dai tedeschi. L’offerta di aderire alle SS o alla repubblica di Salò ed essere rimpatriati fu accettata solo da una piccola parte; la massa scelse di rimanere prigioniera nei lager, come autentico atto di resistenza. Grazie a una ricchissima mole di diari, lettere e testimonianze dirette, edite e ancor più inedite, il libro ne racconta la vicenda complessiva, dalla cattura alla liberazione e al ritorno, scoprendo anche aspetti poco noti della violenza nei lager, nei campi di lavoro coatto e di punizione, del loro bagaglio di ideali e di umanità, del rapporto con la popolazione civile e con le donne. Una pagina a lungo trascurata e sottovalutata recuperata qui, attraverso le voci dei protagonisti, in un quadro vivido e dettagliato.

:: La recensione di Aldo Cazzullo sul Corriere della sera 24/1/2020 ::

Mario Avagliano, giornalista e storico, collabora alle pagine culturali del «Messaggero» e del «Mattino». Tra i suoi libri: «Generazione ribelle. Diari e lettere dal 1943 al 1945» (Einaudi, 2006) e «Il partigiano Montezemolo» (Baldini & Castoldi, 2012); Marco Palmieri, giornalista e storico, è autore di «L’ora solenne. Gli italiani e la guerra d’Etiopia» (Baldini & Castoldi, 2015). Insieme hanno pubblicato numerosi volumi, tra cui, con il Mulino, «Vincere e vinceremo! Gli italiani al fronte» (2014), «L’Italia di Salò» (2016), «1948. Gli italiani nell’anno della svolta» (2018, Premio Fiuggi Storia) e «Dopoguerra. Gli italiani tra speranze e disillusioni (1945-1947)» (2019).

Presentazione, di Enzo Orlanducci
Introduzione
I. L’armistizio
II. La scelta sul campo
III. La deportazione
IV. L’arrivo nei lager e la campagna di adesioni
V. Il rifiuto di massa
VI. Gli optanti
VII. Gli ufficiali nei lager
VIII. I soldati e i sottufficiali al lavoro coatto
IX. Violenza e morte nei lager
X. La fame, i pacchi e il mercato nero
XI. La posta, gli affetti familiari, l’amore e il sesso
XII. Le attività culturali e la fede religiosa
XIII. La trasformazione in lavoratori civili
XIV. La liberazione
XV. Il ritorno
Note
Indice dei nomi

Acquista:

a stampa € 26,00
e-book € 17,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Biblioteca storica"
pp. 464, 978-88-15-28593-5
anno di pubblicazione 2020

Leggi anche

copertina Il pestifero e contagioso morbo
copertina Gerusalemme
copertina Gerusalemme, La Mecca, Roma
copertina Andare per le Gerusalemme d'Italia