il Mulino

Copertina La legge che non c'è

Acquista:

a stampa € 22,00
collana "Quaderni di Astrid"
pp. 392, Brossura, 978-88-15-28580-5
anno di pubblicazione 2020

ROBERTO ZACCARIA, SARA DOMIANELLO, ALESSANDRO FERRARI, PIERANGELA FLORIS, ROBERTO MAZZOLA (a cura di)

La legge che non c'è

Proposta per una legge sulla libertà religiosa in Italia

La Costituzione dell’Italia repubblicana offre, a livello europeo, una delle più complete protezioni della libertà religiosa, ma l’attuazione legislativa del progetto costituzionale è parziale. L’Italia è conosciuta per il suo modello concordatario, esteso dalla Costituzione anche alle confessioni diverse dalla cattolica, ma non tutti sanno che, per le comunità religiose prive di accordi con lo Stato, l’unica legislazione fruibile risale al 1929. Una normativa così datata e così fuori asse rispetto ai principi costituzionali, per quanto corretta nel tempo dalla Consulta, si è rivelata sempre più inadeguata a soddisfare le crescenti e nuove istanze, sia individuali che collettive, di libertà religiosa. I vari tentativi di approdare a una nuova legge generale sulla libertà religiosa non hanno avuto, a oggi, esito positivo. Restano così in larga misura inevase molte delle domande di libertà che emergono da un contesto religioso e culturale sempre più caratterizzato, anche in Italia, in senso pluralistico. A tali domande prova a rispondere la «Proposta» di legge pubblicata in questo volume, elaborata da Sara Domianello, Alessandro Ferrari, Pierangela Floris e Roberto Mazzola, con il coordinamento di Roberto Zaccaria. La «Proposta» prende in carico più istanze di libertà, individuali e comunitarie, investe diverse tematiche (tra le quali l’assistenza spirituale, l’associazionismo religioso, l’uguale libertà di tutte le confessioni) e scaturisce da un ampio confronto del Gruppo di lavoro con comunità religiose, associazioni non confessionali, giuristi, politici e rappresentanti istituzionali.

Roberto Zaccaria, già professore ordinario di Diritto costituzionale nell’Università degli Studi di Firenze, è presidente del Consiglio italiano per i rifugiati. Sara Domianello è professore ordinario di Diritto ecclesiastico e di Diritto canonico nell’Università degli Studi di Messina. Alessandro Ferrari è professore ordinario di Diritto ecclesiastico e di Diritto canonico nell’Università degli Studi dell’Insubria. Pierangela Floris è professore ordinario di Diritto ecclesiastico e di Diritto canonico nell’Università degli Studi di Cagliari. Roberto Mazzola è professore ordinario di Diritto ecclesiastico europeo e di Diritto interculturale nell’Università degli Studi del Piemonte Orientale.

Prefazione. La libertà di coscienza e di religione, di Giuliano Amato
Introduzione. Il gruppo di studio e il metodo di lavoro, di Roberto Zaccaria
Parte prima. La Proposta di legge: il testo
Norme in materia di libertà di coscienza e di religione
Parte seconda. La Proposta di legge: i contenuti
I. Le linee generali della Proposta di legge sulla libertà di coscienza e di religione, di Alessandro Ferrari
II. Le istanze di libertà individuale, di Roberto Mazzola
III. Le istanze di libertà collettiva e istituzionale, di Pierangela Floris
IV. Il matrimonio e le intese, di Sara Domianello
Parte terza. Intorno all a Proposta di legge: interventi
I problemi pratici e attuali della libertà religiosa, di Francesco Alicino
Per una tutela dei livelli essenziali della libertà religiosa, di Erminia Camassa
«Volendo togliere ogni dubbio…», di Giuseppe Casuscelli
L’uguale libertà e il riconoscimento delle confessioni religiose (Capo III), di Giuseppe D’Angelo
Libertà religiosa, tra intese e laicità dello Stato, di Giulio Disegni
La Proposta di legge sulla libertà religiosa. Tante luci (e qualche ombra), di Silvio Ferrari
Una legge per la libertà di coscienza e di religione, di Angelo Licastro
La legge «cornice» sul diritto alla disponibilità di un luogo destinato al culto pubblico, di Natascia Marchei
La bozza 2019 della legge per la libertà religiosa, di Alberto Melloni
Una risposta costituzionale al nuovo pluralismo religioso, di Paolo Naso
Ripensare la libertà religiosa in società ad elevata diversità di fedi, di Enzo Pace
Una Proposta di svolta, di Jlia Pasquali Cerioli
Attuare o irrigidire la Costituzione? La sfida del gruppo Astrid sulla libertà religiosa, di Marco Ventura
Libertà religiosa e riconoscimento civile del matrimonio religioso, di Ilaria Zuanazzi
Gli autori
Indice particolareggiato

Leggi anche

copertina Cattiva memoria
copertina Politica in Italia