REMO BODEI

Dominance and Submission

Slaves, Animals, Machines, Artificial Intelligence

Dominance and submission are two key features of a strongly asymmetrical power relationship which has fuelled the history of humanity and experienced numerous transformations throughout the development of Western civilization. Offering a masterly reconstruction of this millennia-old story, this book focuses on a collection of enlightening examples, highlighting philosophical theories that have shaped our ways of thinking, feeling, and acting, and the anthropological, political, and cultural underpinnings of change. Starting from the ancient tradition of slavery, which finds its most powerful validation in Aristotle, the narrative winds through the centuries and then addresses the evolution of machines called upon to emancipate human labour – initially from demanding physical efforts, subsequently from challenging mental endeavours. This process continues even now with remarkable advances involving robots and devices equipped with artificial intelligence – or, in other words, with the extracorporeal transfer of human abilities (such as intelligence and will) and their incorporation into self-governing apparatus.

Remo Bodei is professor emeritus at the University of Pisa and taught regularly at the University of California, Los Angeles (UCLA).

Introduzione
Parte prima: Guerra e schiavitù
I. Meno che umani
Caccia all’uomo.
Sottomessi o ribelli.
Il coraggio e la viltà.
Guai ai vinti!
Il dolore e la pietà.
II. Comandare ed essere comandati
Abbandonare l’animalità.
Perimetrare la schiavitù.
Controllare la paura.
Il piedistallo della civiltà.
Chi ha diritto a essere felice.
Il medico che sbaglia le dosi.
I privi di saggezza.
La vita più desiderabile.
Corpi differenti.
III. Il destino di tre continenti
La servidumbre natural de los indios.
Crudeltà dell’altro mondo.
Governare con le grida. - Una malattia del cuore.
Tra Chiesa e Impero. - Dinanzi al nuovo e all’inatteso.
Conquista militare e conquista spirituale.
L’onore del soldato cristiano.
Bambini per natura.
Responsibility to protect.
Selvaggi in città.
L’Apostolo delle Indie.
Aristotele all’inferno.
Avorio nero.
Dolci schiavitù.
Parte seconda: Libertà, animalità, dignità
IV. Libertà o morte!
A che servono le spade.
Alle foci del Tigri.
Il primo Stato di schiavi.
Eguaglianza e dignità.
L’ombra di Haiti?
V. Storicità della schiavitù
Esiste una «dialettica servo-padrone»?
Di chi si parla.
Timor Domini.
Verso il riconoscimento reciproco.
Lo schiavo cripto-proletario.
La lotta cruenta e il duro lavoro.
La ri-animalizzazione dell’uomo.
La storia non è finita.
VI. Animalità e umanità
Logos e polemos.
Irredimibile animalità dell’uomo?
Ferite e cicatrici dell’obbedienza.
Al di là dell’istinto di autoconservazione.
Un pesce migliore di noi.
Verso una ragione ospitale?
VII. Le vicissitudini della dignità
Perché ora?
«Il sentimento dell’umanità non mi ha ancora abbandonato».
Fragile dignità.
Parte terza: La civiltà delle macchine
VIII. Dall’astuzia delle macchine alla meccanica razionale. Galilei e le macchine
L’astuzia delle macchine.
Meraviglie contro natura.
Capire gli ordini.
Un’altra, più potente, astuzia.
La natura non si inganna.
La meccanica diventa adulta e «razionale».
IX. Il lato oscuro della rivoluzione industriale e i suoi rimedi
Macchine, divisione del lavoro, produttività.
I risvolti del progresso.
La soluzione del consumismo.
X. Chiamami padrone! La schiavitù nelle piantagioni degli Stati Uniti
Dall’alba al tramonto.
«Perché sono schiavo?»
Uomini d’allevamento.
L’umile docilità di cuore.
XI. Macchine e «schiavitù salariata»
L’eguaglianza nello sfruttamento.
Tempo libero e tempo asservito.
Macchine ed energie naturali.
Produzione di macchine a mezzo di macchine.
L’astuzia del lavoro.
Le malattie del ricambio.
Un padrone senza volto.
Necessità transitoria.
Cosa motiva gli uomini alla ricerca della giustizia.
Parte quarta: E il verbo si fece macchina
XII. Pensieri ciechi e Intelligenza Artificiale
Il pensiero disincarnato.
Il logos diventa oggetto fisico.
L’Intelligenza Artificiale e le sue premesse.
I pensieri ciechi.
Macchine che imparano dall’esperienza.
XIII. Logos, volontà, educazione
Macchine che decidono.
Un’etica per le macchine.
Long life learning: non smettere di imparare.
Quale educazione?
I nuovi poteri occulti.
Big data e algoritmi segreti.
Sogni e progetti di futura umanità.
Parte quinta: L’ancora e la gomena
XIV. Tempo di lavoro
Il corpo e la mente.
I sommersi e i salvati.
XV. Tempo della vita
Tempo liberato.
Non basta mai.
XVI. Srotolare la gomena
Il buon uso del tempo.
La lezione dei classici.
Ricomporre sé stessi.
Non ci sono vie di fuga.
Indice dei nomi

Buy:

cover price € 28,00
book € 23,80
e-book € 18,99
Formato:  ePub , Kindle
series "Collezione di testi e di studi"
pp. 408, 978-88-15-28423-5
publication year 2019

See also

copertina Il grande racconto delle crociate
copertina La scommessa cattolica
copertina Paradiso vista Inferno
copertina Il sistema delle autonomie locali

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.