Fino al 25 luglio -30% sugli e-book / -5% sui libri
spedizione gratuita per corriere a partire da € 32
.

ANGUS DEATON

La grande fuga

Salute, ricchezza e origini della disuguaglianza

«Se volete sapere perché il benessere dell’umanità ha avuto una crescita così straordinaria, leggete La grande fuga»
Bill Gates

Così come La grande fuga, famoso film del 1963, racconta l’evasione di un gruppo di soldati da un campo di prigionia della Seconda guerra mondiale, questo libro evoca la fuga dalla deprivazione e dalla morte precoce come costante nella storia dell’umanità. Le azioni che, una generazione dopo l’altra, sono state intraprese per rendere l’esistenza meno dura hanno tuttavia prodotto un incessante oscillare tra progresso e disuguaglianza. Avremo mai un progresso senza disuguaglianza? Non si parla qui solo di denaro, ma anche di salute, di felicità, e della possibilità di vivere abbastanza a lungo per godere delle opportunità della vita.

Angus Deaton, economista scozzese, professore nell’Università di Princeton, è fra i massimi esperti di sviluppo economico e povertà. Nel 2015 ha ricevuto il Premio Nobel per l’economia.

Presentazione dell'edizione italiana, di Giovanni Vecchi
Prefazione
Introduzione
I. Il benessere nel mondo
PARTE PRIMA: LA VITA E LA MORTE
II. Dalla preistoria al 1945
III. Sfuggire alla morte ai tropici
IV. La salute nel mondo contemporaneo
PARTE SECONDA: IL DENARO
V. Il benessere materiale negli Stati Uniti
VI. La globalizzazione e la fuga più grande
PARTE TERZA: GLI AIUTI ALLO SVILUPPO
VII. Come aiutare chi è rimasto indietro
Poscritto. E ora?
Indice analitico

Acquista:

prezzo di copertina € 14,00
a stampa € 11,20
collana "Biblioteca paperbacks"
pp. 384, Brossura, 978-88-15-28379-5
anno di pubblicazione 2019

Leggi anche

copertina L'interazione strategica
copertina La diseguaglianza
copertina La democrazia
copertina Oltre la destra e la sinistra