SALVATORE BONO

Corsair Wars in the Mediterranean

Tales of Incursions, Raids, and Depredation

“… As soon as they had passed Corsica they caught sight of three wooden ships with a French flag, which the captain – believing them to be friends – approached. But alas, what a sudden, unexpected change! In an instant the French insignia were lowered, the Algerian standard was raised, and we were surrounded by more than eight hundred Barbary corsairs” (Giuseppe Albertazzi, travelling on a Genoese ship bound for Spain in 1760).

From the sixteenth to the eighteenth century, the waters and the coasts of the Mediterranean, especially between the Christian and Muslim shores, were teeming with corsairs. They were neither pirates nor marauders, but rather sea guerrillas supported by state-issued licenses. They were largely Maghrebis settled in Algiers, Tunis and Tripoli, but even the Ottoman Empire had its corsairs. In explaining the uses of corsair warfare and its main events, this book also describes the cities in which privateers were based, the ships they operated, their rules, practices, and rituals, how they shared booty, and how they organized the trade in prey and slaves. The text also focuses on the lesser-known activities of European (Italian, French, Maltese, Spanish) corsairs against other Europeans.

Salvatore Bono is professor emeritus at the University of Perugia, where he used to teach History of the Mediterranean.

Prefazione
I. Corsari o pirati? Dall’una all’altra sponda del Mediterraneo
Corsari e pirati nella storia mediterranea.
Da Granada al Congresso di Vienna.
Il peso della rivalità religiosa.
I corsari barbareschi: le ragioni del successo.
Ostilità e complicità.
II. Città, navi, uomini
Città e flotte corsare.
Città corsare maghrebine e dell’impero ottomano.
Malta, Livorno e altri corsari.
Usi della guerra corsara: patenti e salvacondotti.
Costumi della guerra corsara: rituali e pratiche.
Uomini per la corsa: capitani e raìs.
Equipaggi e ciurme al remo.
III. Corsari fra guerre e paci
Millenni di guerre corsare.
Da Barbarossa alla riconquista di Tunisi.
L’età d’oro.
Dal Settecento alla fine dei barbareschi.
Altri nemici: corsari europei contro europei.
La difesa dai corsari: torri, mura e gente armata.
IV. Prede e traffici
La spartizione del bottino.
Il commercio delle prede.
La «merce umana».
V. La parola e il silenzio degli storici
I corsari nella storia del Mediterraneo.
Dall’Arcipelago Gulag ai terroristi islamici.
Note
Fonti e bibliografia
Indici

Buy:

book € 22,00
e-book € 14,99
Formato:  Kindle , ePub
series "Biblioteca storica"
pp. 296, 978-88-15-28370-2
publication year 2019

See also

copertina La scommessa cattolica
copertina Le mafie nell'economia legale
copertina Famiglie nonostante
copertina Aleph

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.