GENNARO GIUSEPPE CURCIO

Etica del dialogo

Diritti umani, giustizia e pace per una società intraculturale

Prefazione, di Francesco Miano
Introduzione
PARTE PRIMA: UNA FILOSOFIA INTRACULTURALE TRA DIALOGO E VERITÀ
I. In medio stat virtus: il fondamento ontologico dell’intracultura
1. Dalla multicultura all’intracultura: la centralità del dialogo tra le persone
2. Il fondamento ontologico dell’intracultura
3. L’induttivismo di Russell come metodo per l’intracultura
II. La filosofia: strumento di ricerca in dialogoe
1. L’educazione per la verità
2. La filosofia per la verità
3. Il dialogo per la verità
III. Verità e dialogo: una relazione profonda tra teoria e prassi
1. Veritas est adaequatio rei et intellectus
2. Un dialogo fondato in verità
3. I fondamenti del dialogo autentico
IV. Dall’etica dell’amore al dialogo solidale del bene comune
1. La persona tra amore e amicizia: per un’etica della solidarietà
2. Dialogo tra passioni e virtù
3. L’elezione e la dilezione nell’amore
4. Il dialogo nell’etica dell’amore
PARTE SECONDA: PER UN’EDUCAZIONE AL DIALOGO
V. Dalla Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo alla costruzione del dialogo e della pace
1. I nuovi diritti in un mondo intraculturale
2. L’accordo pratico per l’universalità dei diritti umani
3. Legge scritta e legge non scritta: i diritti della persona
4. Dialogo tra culture nelle acque dell’incontro
5. Una testimonianza di intracultura: Giorgio La Pira e i Colloqui Mediterranei
VI. Il primato dei doveri sui diritti per una giustizia intraculturale
1. Mediocrazia: la logica del torto come norma
2. L’antecedenza dei doveri sui diritti per una giustizia sociale autentica
3. Il dovere di giustizia
4. L’equità della giustizia secondo John Rawls
5. Nagel: Il problema della giustizia globale come obbligo relazionale
VII. Quale democrazia per un dialogo virtuoso?
1. Cos’è la democrazia?
2. Böckenförde: la democrazia neutrale
3. Dahrendorf: la crisi della democrazia
4. Ritornare ai valori della vera libertà: Maritain e l’Elogio della democrazia
VIII. Economia e politica per un dialogo solidale
1. Liberismo e liberalismo
2. Politica e religione: una relazione profonda
3. Etica e politica
IX. La tecnica come mediazione tra umano e post-umano
1. Umano, trans-umano e post-umano: per una considerazione antropologica della tecnica
2. Galimberti: L’uomo nell’età della tecnica
3. Severino: Oltre il nichilismo
4. Vattimo: La metafisica oggi e il pensiero debole
5. Dialogo ed etica della tecnica tra potenziamento e necessità
PARTE TERZA: L’ETICA DELLA MISERICORDIA: PER UNA CULTURA DEL DIALOGO E DELLA PACE
X. Etica e diritto della misericordia tra debolezza e forza dell’uomo
1. La persona tra errore e verità
2. La misericordia: un incontro con la persona
3. La misericordia tra libertà, desiderio e coscienza
4. L’uomo e la libertà: il bene e il male
5. Dal male alla misericordia
XI. Il dialogo: centro della misericordia
1. Il dialogo tra identità e diversità: una via verso la misericordia
2. I fondamenti per un dialogo che conduce alla misericordia
2.1. La volontà
2.2. La ragione
2.3. Il dovere
2.4. Il regno dei fini e il regno della misericordia
3. La misericordia del dialogo
XII. La bellezza della misericordia
1. Quale bellezza per la misericordia?
2. L’arte della prudenza e dell’amore
3. La bellezza: «splendore della verità e della misericordia»
Conclusioni. Una politica di pace per un dialogo fecondo
1. I fondamenti della pace
1.1. Il primo principio: l’unità della famiglia umana
1.2. Il secondo principio: il giusto ordine
1.3. Il terzo principio: il bene comune
2. L’umanesimo, la persona e la pace
3. La «gratuità» per una politica di pace e di dialogo nella diversità
Postfazione, di Luigi Di Santo
Bibliografia

Buy:

book € 22,00
series "Persona. Collana dell'Istituto internazionale "Jacques Maritain""
pp. 272, 978-88-15-28354-2
publication year 2019

See also

copertina Salviamo il capitalismo da se stesso
copertina The Seven Words of Christ
copertina Campania in movimento
copertina Buying Pleasure