PATRIZIA BATTILANI, FRANCESCA FAURI

L'economia italiana dal 1945 a oggi

Introduzione
I. L’Italia di fronte ai cambiamenti del secondo Novecento
1. La società dei servizi
2. Dal consumo di massa al consumo postmoderno
3. La società della conoscenza
4. La centralità del capitale umano e del capitale sociale
5. Sostenibilità e circolarità dell’economia
6. Dalla convergenza alla divergenza dei redditi: la questione meridionale
II. Ricostruzione ed economia aperta: le scelte strategiche degli anni 1944-1953
1. I lasciti dell’economia fascista e della guerra
2. Gli aiuti americani
3. La ripresa dell’industria fra tradizione e innovazione
4. Le scelte di politica economica del dopoguerra
III. Gli anni d’oro della seconda globalizzazione: 1953-1973
1. Le interpretazioni della «Golden Age»
2. L’Italia si muove: la creazione delle infrastrutture
3. L’evoluzione delle specializzazioni settoriali nell’industria e il trionfo della meccanica
4. Il contributo dei servizi alla «Golden Age»
5. Il modello italiano di capitalismo: i bassi salari
6. Il modello italiano di capitalismo: verso un «welfare state» universale
7. Il modello italiano di capitalismo: le forme di impresa e le banche
IV. L’Italia e la fine della «Golden Age»: stato interventista e Made in Italy
1. Le risposte alla crisi petrolifera: fatti e interpretazioni
2. Il lascito degli anni difficili: crescita della spesa pubblica e dell’indebitamento
3. La disciplina imposta dall’Europa: integrazione monetaria e lotta all’inflazione
4. L’Italia di fronte alla deindustrializzazione: un tentativo di rilancio industriale attraverso l’impresa pubblica
5. La crisi della produzione di massa, il successo del Made in Italy e della meccanica strumentale
6. Un’economia di piccole e medie imprese
V. Le sfide della terza globalizzazione: 1992-2007
1. La produttività perduta
2. Un mondo che cambia
3. Le politiche monetarie e fiscali: la logica dell’emergenza
4. Le nuove caratteristiche del modello italiano: la regolamentazione del mercato
5. Le nuove caratteristiche del modello italiano: la fine dello stato imprenditore
6. Le nuove caratteristiche del modello italiano: il ritorno della banca universale
7. Il mercato del lavoro: un mondo diviso in due
8. Le imprese e le reti
VI. La Grande Crisi del 2008
1. Una crisi americana
2. Il versante europeo della crisi
3. Perché la crisi è stata così lunga in Italia?
4. Le imprese italiane dopo la crisi del 2008
Conclusioni. Non si può solo rincorrere
Indice dei nomi

Buy:

book € 16,00
e-book € 11,99
Formato:  ePub , Kindle
series "Universale Paperbacks il Mulino"
pp. 224, 978-88-15-28321-4
publication year 2019

See also

copertina Why Europe Changed the World
copertina Corso di economia aziendale
copertina Lex mercatoria
copertina Il Sud, l'Italia, l'Europa