YVES MéNY

Popolo ma non troppo

Il malinteso democratico

Disincanto democratico, disaffezione dei cittadini verso i governi, ritenuti colpevoli, assieme a partiti, élites e mercati di averli espropriati del loro potere. Ma il potere del popolo sovrano esiste davvero? In realtà, la democrazia effettiva che noi conosciamo – esito di un percorso storico che dal potere assoluto del re, con aggiustamenti continui, è giunto sino a noi - è un sistema di deleghe a cascata, complesso e faticoso. Se il popolo unico e univoco è un soggetto fittizio, il popolo concreto si rivela eterogeneo, contraddittorio e ingombrante per ogni regime e i movimenti che pretendono di incarnarlo, una volta al governo, non potranno che contenerne le spinte all’interno di un qualche sistema rappresentativo.

Corrado Augias parla del libro nella sua rubrica "Racconti"

Yves Mény ha insegnato Scienze Politiche a SciencesPo di Parigi e in diverse università francesi, europee e americane. Ha creato e diretto il Robert Schuman Center presso l’Istituto universitario europeo di Firenze, di cui è stato Presidente. È stato Presidente del cda della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa. Attualmente insegna nell’Università Luiss-Guido Carli di Roma. Per il Mulino ha pubblicato: «Le politiche pubbliche» (con J.-C. Thoenig, 20033) e «Populismo e democrazia» (con Y. Surel, 20042).

Introduzione
I. Dall’euforia al disincanto democratico
1. L’attrazione per la democrazia e le disillusioni
2. Una stessa parola per sogni diversi
3. Il potere democratico è a tempo determinato
4. Il popolo è sì sovrano, ma regolato
5. Dalla protesta incanalata alla rabbia selvaggia
II. La democrazia: un lungo bricolage
1. Un «work in progress» permanente
2. Ogni democrazia ha la sua storia
3. Democrazia e welfare: davvero inscindibili?
III. A ciascuno il suo popolo
1. La nazione prende il posto del popolo
2. Che fare del popolo?
3. Resistenze, proteste, mobilitazioni
IV. Tecnocrazia: da ausilio necessario a capro espiatorio
1. La legittimazione degli esperti
2. Gli anni Ottanta del Novecento: il cambiamento di paradigma
3. L’invasione di campo: dal governo alla governance
4. Capro espiatorio della crisi
V. Liberalismo/illiberalismo: il ribaltamento
1. Liberalismo come argine alla democrazia
2. La diffusione dei valori liberali
3. Liberalismo e democrazia: un matrimonio travagliato
4. Il liberalismo istituzionale: moderare le pulsioni maggioritarie
VI. L’esplosione populista
1. Dalla frustrazione all’esasperazione
2. Le mille facce del populismo
3. Perché l’esplosione?
VII. Radicalizzazioni: dalla protesta all’estrema destra
1. Guerra di parole e di idee
2. Populismo ed estrema destra
3. L’offerta dell’estrema destra
4. Il lupo nell’ovile
Conclusioni

Acquista:

prezzo di copertina € 15,00
a stampa € 14,25
e-book € 10,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Contemporanea"
pp. 216, Brossura, 978-88-15-28077-0
anno di pubblicazione 2019

Leggi anche

copertina Neopopulismi
copertina L'antipolitica al governo
copertina Le parole della politica
copertina Cina