Fino al 25 luglio -30% sugli e-book / -5% sui libri
spedizione gratuita per corriere a partire da € 32
.

PAOLO LEGRENZI (a cura di)

Storia della psicologia

Presentato in una nuova edizione riveduta e aggiornata, il volume fornisce un inquadramento storico delle origini e degli sviluppi teorici ed empirici della psicologia fino ai più recenti contributi delle neuroscienze. Gli autori danno conto delle principali teorie, procedure e pratiche che hanno segnato l’evoluzione della disciplina. Un faticoso processo di maturazione sul quale per lungo tempo hanno pesato vincoli e pregiudizi, che hanno messo in forse la possibilità stessa di studiare – con metodo scientificamente corretto – le sensazioni, le idee, le emozioni dell’uomo.

INDICE DEL VOLUME: Introduzione, di P. Legrenzi. - I. Le origini della psicologia, di R. Luccio. - II. Lo strutturalismo e il funzionalismo, di S. Marhaba. - III. La riflessologia e la scuola storico-culturale, di P. Legrenzi. - IV. La psicologia della Gestalt, di M. Sambin. - V. Il comportamentismo, di C. Cornoldi. - VI. Freud e la psicoanalisi, di E. Funari e P. Legrenzi. - VII. Piaget e la Scuola di Ginevra, di P. Legrenzi. - VIII. Il movimento cognitivista, di R. Luccio. - IX. La psicologia fra scienza cognitiva e biologia, di P. Legrenzi. - X. La seconda decade del secolo e il sistema computer-rete, di P. Legrenzi. - Letture consigliate. - Riferimenti bibliografici. - Indice dei nomi.

Paolo Legrenzi è professore emerito di Psicologia all’Università Ca’ Foscari di Venezia e membro della Commissione per l’Etica della Ricerca e la Bioetica. Collabora con il «Sole 24 Ore». Tra i suoi libri per il Mulino: «Psicologia generale» (con L. Anolli, 20125), «Psicologia generale. Dal cervello alla mente» (con C. Papagno e C. Umiltà, 2012), «Fondamenti di psicologia generale. Teorie e pratiche» (2014), oltre ai recenti «Molti inconsci per un cervello» (con C. Umiltà, 2018) e «La consulenza finanziaria» (2018).

Introduzione, di Paolo Legrenzi
1. L’approccio storico alla psicologia
2. I laboratori e la storia della psicologia sperimentale
3. Come è fatta questa storia della psicologiae
I. Le origini della psicologia, di Riccardo Luccio
1. Quando e come può nascere la psicologia
2. Le condizioni
3. La fondazione delle scienze dell’uomo
4. Il pensiero tedesco dopo Kant: Herbart e Fechner
5. Gli apporti delle altre scienze
6. Conclusioni
II. Lo strutturalismo e il funzionalismo, di Sadi Marhaba
1. Il grande precursore: Wilhelm Wundt
2. Lo strutturalismo: uno schizzo storico
3. Il funzionalismo: uno schizzo storico
4. La polemica fra strutturalisti e funzionalisti
5. Un bilancio storico dello strutturalismo e del funzionalismo
III. La riflessologia e la scuola storico-culturale, di Paolo Legrenzi
1. La riflessologia e Pavlov
2. Il condizionamento classico
3. Il paradigma della generalizzazione e discriminazione
4. La scuola storico-culturale
IV. La psicologia della Gestalt, di Marco Sambin
1. Le origini e il concetto di Gestalt
2. I primi lavori dei gestaltisti
3. La critica all’empirismo
4. L’atteggiamento fenomenologico e la teoria di campo
5. Il postulato dell’isomorfismo
6. La psicologia del pensiero e la psicologia sociale
7. La psicologia della Gestalt negli Stati Uniti
V. Il comportamentismo, di Cesare Cornoldi
1. Le origini del comportamentismo
2. Il comportamentismo watsoniano
3. Il ruolo dell’esperienza e le grandi teorie dell’apprendimento
4. L’apprendimento sociale e la formazione della personalità
5. Conclusioni
VI. Freud e la psicoanalisi, di Enzo Funari e Paolo Legrenzi
1. Definizione e campo della psicoanalisi
2. Le origini e il senso della psicoanalisi
3. L’opera di Freud e il suo sviluppo
4. Il messaggio psicoanalitico
5. Freud e la psicoanalisi più di un secolo dopo
VII. Piaget e la Scuola di Ginevra, di Paolo Legrenzi
1. Una personalità eclettica
2. Il metodo
3. La teoria: l’epistemologia genetica
4. L’influenza delle teorie di Piaget
5. Gli sviluppi: le teorie postpiagetiane e la Scuola di Ginevra
VIII. Il movimento cognitivista, di Riccardo Luccio
1. Lo scenario
2. Il cognitivismo come filiazione del comportamentismo
3. Il «mentalismo» dei cognitivisti
4. Lo sviluppo storico del cognitivismo
5. La prospettiva ecologica: modularismo e connessionismo
IX. La psicologia fra scienza cognitiva e biologia, di Paolo Legrenzi
1. La scienza cognitiva
2. Il primo decennio del XXI secolo
3. L’impatto delle nuove tecnologie
4. La conoscenza situata
X. La seconda decade del secolo e il sistema computer-rete, di Paolo Legrenzi
1. Un bilancio e un nuovo paradigma
2. La rete, una rivoluzione
3. La rete e le sue applicazioni
4. La psicologia e i possibili futuri
Letture consigliate
Riferimenti bibliografici
Indice dei nomi

Acquista:

a stampa € 22,00
collana "Itinerari"
pp. 248, Brossura, 978-88-15-28037-4
anno di pubblicazione 2019
Sesta edizione

Leggi anche

copertina Psicologia dello sviluppo
copertina L'influenza sociale
copertina La percezione multisensoriale
copertina La memoria