Letture al sole: -5% su tutti i libri, spese di spedizione ribassate e invio gratuito oltre € 39 fino al 25 agosto >>> SCOPRI

Copertina L'impero ottomano

Acquista:

prezzo di copertina € 13,00
a stampa € 12,35
collana "Storica paperbacks"
pp. 208, Brossura, 978-88-15-27931-6
anno di pubblicazione 2018

SURAIYA FAROQHI

L'impero ottomano

Sorto nel XV secolo sulle rovine dello stato selgiuchide e di Bisanzio, l’impero ottomano si estende rapidamente sino alle frontiere dell’Austria-Ungheria, in Medio Oriente e nell’Africa settentrionale. Il volume ne ripercorre la storia politica dalle origini all’apogeo, e poi fino alla sua disgregazione, cominciata già nel XVII secolo e consumatasi nel corso dell’Ottocento, con il risveglio dei nazionalismi balcanici e sotto la spinta imperialista delle nuove potenze industriali. Particolare attenzione è dedicata all’economia, alla cultura, alle arti e al ruolo delle donne nella società ottomana.

Suraiya Faroqhi ha insegnato Ottomanistica alla Ludwig-Maximilians- Universität di Monaco di Baviera. Tra le sue pubblicazioni: «Approaching Ottoman History: An Introduction to the Sources» (1999) e «The Ottoman Empire and the World around It» (2004).

Introduzione
I. Ascesa ed espansione (1299-1481)
1. La nascita dello stato ottomano
2. L’epoca di Mehmed il Conquistatore
3. Uno stato ai confini del mondo islamico
4. Esercito e organizzazione dello stato
5. L’Islam dei primi Ottomani
6. Una città nuova per un nuovo stato
II. Tra Oriente e Occidente (1481-1600)
1. Il consolidamento sotto la guida di Bayezid II
2. I sultani ottomani in Medio Oriente (1481- 1600)
3. L’espansione in Europa nel XVI secolo
4. L’ampliamento dei rapporti diplomatici
5. La politica ottomana nell’oceano Indiano (1500-1600)
6. La «cultura di corte e di regno»: architettura e arti figurative
7. La storiografia
8. I sultani ottomani difensori dell’Islam sunnita
9. Sudditi musulmani e non musulmani
10. Le fonti di sostentamento: agricoltura e artigianato
11. Il commercio, fonte occasionale di ricchezza
III. Faticose conquiste e primi contraccolpi (1600- 1774)
1. Mercenari, «fanatici» e alti dignitari
2. La restaurazione dei Köprülü
3. I cambiamenti in politica interna (1695-1774)
4. Guerra e pace sul confine iraniano
5. L’ultima guerra contro Venezia e il conflitto con gli Asburgo
6. La Polonia, l’impero russo, tatari e cosacchi
7. Successioni al trono e autorappresentazioni della dinastia
8. Dotti, viaggiatori e scrittori politici
9. La visione ottomana dell’Europa e il recupero delle tradizioni locali
10. La vita nelle campagne
11. L’economia ottomana ed europea
12. Le donne ottomane
IV. «Il secolo più lungo dell’impero» (1774-1923)
1. Crisi politica e militare al volgere del XIX secolo
2. L’Egitto e le grandi potenze europee
3. Movimenti nazionali nei Balcani (1803-1912)
4. La ristrutturazione dello stato e dell’esercito (1839-78)
5. I sovrani e la burocrazia fino al 1908
6. La guerra italo-turca e le guerre balcaniche (1911-13)
7. Politica e sopravvivenza nelle campagne
8. I produttori ottomani e l’economia-mondo capitalistica
9. Il nazionalismo di turchi e non turchi
10. Stampa, teatro e fotografia
11. Istruzione ed educazione «in nuovo stile»
12. Il mondo delle donne
V. L’esercito ottomano, la prima guerra mondiale e la fine dell’impero
1. Il governo militare
2. Il legame con la Germania
3. L’entrata in guerra degli Ottomani
4. I principali teatri del conflitto
5. Il finanziamento della guerra e la vita della «gente comune»
6. I piani per la dismissione dell’impero ottomano
7. Dall’impero alla repubblica: l’Anatolia e Istanbul si oppongono al trattato di Sèvres
8. Le guerre in Anatolia e lo scambio di popolazione greco-turco
Invece delle conclusioni: continuità e nuovi inizi
Cronologia
Carte
Letture consigliate
Indice dei nomi

Leggi anche

copertina I sefarditi
copertina Storie di uomini e di fiumi
copertina La guerra in Iraq
copertina Silla