GIORGIO FABRE, KAREN VENTURINI (a cura di)

La Chiesa tra Restaurazione e modernità (1815-2015)

L’itinerario compiuto dalla Chiesa, dal Congresso di Vienna a Papa Francesco, e il confronto spesso aspro e conflittuale che essa ha avuto con il mondo contemporaneo, i suoi cambiamenti, le sue utopie, le sue dise­guaglianze. Sono i temi del convegno da cui trae origine questo volume, organizzato nel giugno 2016 dal Dipartimento di storia, cultura e storia sammarinesi dell’Università degli Studi della Repubblica di San Marino e che ha visto la partecipazione dei maggiori studiosi italiani di storia della Chiesa. È stata una strada accidentata, ricca di ostacoli, di opposizioni, di conflitti, lungo la quale la Chiesa ha mostrato la sua duttilità ma ha anche dovuto scontare grandi ritardi e forti resistenze reazionarie al suo interno. La Chiesa ha spesso combattuto quella «modernità» che alla fine del Settecento si concretizzò nel mondo delle nuove rivoluzioni, da quella francese a quella industriale a quella politica, che portò negli anni a rivolgimenti di stati e nazioni (si pensi alla rivoluzione russa e alle due guerre mondiali). Rivoluzioni che toccarono in concreto la Santa Sede, che perse il suo potere temporale. E si aprirono anche quei nuovi conti con le altre religioni che, lungo questi due secoli, hanno condotto a una nuova visione dei rapporti tra le fedi.

Giorgio Fabre è studioso di storia politica del Novecento e ha scritto di storia della Chiesa su «Quaderni di storia» e «Studi storici». Karen Venturini insegna all’Università degli Studi della Repubblica di San Marino dove è anche coordinatore del Dipartimento di storia, cultura e storia sammarinesi.

Nota introduttiva
I. Papa Francesco: da minoranza a popolo, di Andrea Riccardi
II. Il ruolo internazionale della Santa Sede dal Congresso di Vienna alla conferenza di pace di Parigi, di Carla Meneguzzi Rostagni
III. Contro tutti: il Sillabo di Pio IX, di Francesco Margiotta Broglio
IV. Dalla condanna al dialogo: tre secoli di relazioni fra Chiesa e massoneria, di Fulvio Conti
V. La forza delle minoranze. Ebrei e valdesi nella storia d'Italia, di Paolo Naso
VI. Il modernismo, di Maurilio Guasco
VII. Il confronto della Chiesa con la modernità nell'età di Pio XI, di Daniele Menozzi
VIII. Vaticano e URSS dopo la Prima guerra mondiale, di Giorgio Fabre
IX. Aggiornare la Chiesa cattolica: Giovanni XXIII e il Concilio Vaticano II, di Giovanni Vian
Indice dei nomi

Acquista:

a stampa € 20,00
collana "Critica storica"
pp. 256, 978-88-15-27398-7
anno di pubblicazione 2018

Leggi anche

copertina Famiglie nonostante
copertina L'equazione degli alef
copertina La battaglia di Cefalonia
copertina Sirene

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.