Letture al sole: -5% su tutti i libri, spese di spedizione ribassate e invio gratuito oltre € 39 fino al 25 agosto >>> SCOPRI

Copertina La guerra sul mare

Acquista:

prezzo di copertina € 14,00
a stampa € 13,30
disponibile in 10-15 giorni
collana "Storica paperbacks"
serie "Arte della guerra"
pp. 348, Brossura, 978-88-15-27321-5
anno di pubblicazione 2017

JAN GLETE

La guerra sul mare

1500-1650

Il grande mutamento che ebbe luogo fra Cinque e Seicento nel mondo della navigazione in generale e nel modo di combattere le guerre sul mare disegnò il volto politico ed economico dell’Europa moderna, ponendo le basi del suo predominio sul globo. Il libro racconta nel dettaglio come avvenne tale mutamento - gli sviluppi tecnici e organizzativi, le nuove tattiche e strategie, la formazione di marine statali permanenti - e ne illustra gli effetti nelle diverse aree europee. La lotta per il controllo delle rotte commerciali transoceaniche spostò gli equilibri dall’area mediterranea all’Europa atlantica. Il mare e non la terraferma era diventato il campo di battaglia decisivo per gli assetti di potere europei.

Jan Glete (1947-2009) ha insegnato Storia nell’Università di Stoccolma. Specialista di storia marittima, ha pubblicato diversi volumi in argomento, tra cui «Navies and Nations. Warship, Navies and State Building in Europe and America 1500-1860» (2 voll., 1993).

Leggi anche

copertina La lunga rotta per Trafalgar
copertina Conquistadores, pirati, mercatanti
copertina Il guerriero, l'oplita, il legionario
copertina L'Impero e l'Italia nella prima età moderna