RENATA TAMBELLI

Manuale di psicopatologia dell'infanzia

Premessa
I. Introduzione alla psicopatologia dell'infanzia
1. «Developmental Psychopathology»
2. Modelli e definizioni della psicopatologia dello sviluppo
3. La diagnosi del bambino e della relazione genitore-bambino
4. I sistemi diagnostici per la psicopatologia infantile
5. Il lavoro clinico con i bambini e le loro famiglie
PARTE PRIMA. AREA DELLO SVILUPPO A ESPRESSIONE SOMATICA
II. I disturbi a espressione psicosomatica, del sonno e del pianto
1. Definizione dei disturbi psicosomatici nell'infanzia
2. Prospettiva psicodinamica
3. I quadri clinici
4. Fenomenologia dei disturbi psicosomatici lungo la linea evolutiva
5. Decorso clinico e prognosi
6. Indicazioni terapeutiche
III. I disturbi alimentari infantili
1. Definizione dei disturbi alimentari nell'infanzia
2. Prospettiva psicodinamica
3. I quadri clinici
4. Fenomenologia dei disturbi alimentari lungo la linea evolutiva
5. Fattori di rischio
6. Strumenti di valutazione
7. Comorbidità
8. Decorso clinico e prognosi
9. Esemplificazione clinica
10. Indicazioni terapeutiche
PARTE SECONDA. AREA DELLO SVILUPPO RELAZIONALE
IV. I disturbi della regolazione emotiva e dell'attaccamento
1. Definizione dei disturbi della regolazione emotiva e dell'attaccamento
2. Prospettiva psicodinamica
3. I quadri clinici
4. Fenomenologia dei disturbi dell'attaccamento lungo la linea evolutiva
5. Fattori di rischio
6. Strumenti di valutazione
7. Comorbidità
8. Decorso clinico e prognosi
9. Esemplificazione clinica
10. Indicazioni terapeutiche
V. I disturbi dello spettro autistico
1. Definizione dei disturbi dello spettro autistico
2. Prospettiva psicodinamica
3. I quadri clinici
4. Fenomenologia dei disturbi dello spettro autistico lungo la linea evolutiva
5. Fattori di rischio
6. Strumenti di valutazione
7. Comorbidità
8. Decorso clinico e prognosi
9. Esemplificazione clinica
10. Indicazioni terapeutiche
PARTE TERZA. AREA DELLO SVILUPPO AFFETTIVO
VI. I disturbi d'ansia, ossessivi-compulsivi e fobie
1. Definizione dei disturbi d'ansia nell'infanzia
2. Prospettiva psicodinamica
3. I quadri clinici
4. Fenomenologia dei disturbi d'ansia lungo la linea evolutiva
5. Fattori di rischio
6. Strumenti di valutazione
7. Comorbidità
8. Decorso clinico e prognosi
9. Esemplificazione clinica
10. Indicazioni terapeutiche
VII. I disturbi del tono dell'umore
1. Definizione dei disturbi del tono dell'umore
2. Prospettiva psicodinamica
3. I quadri clinici
4. Fenomenologia dei disturbi depressivi lungo la linea evolutiva
5. Fattori di rischio
6. Strumenti di valutazione
7. Comorbidità
8. Decorso clinico e prognosi
9. Esemplificazione clinica
10. Indicazioni terapeutiche
PARTE QUARTA. AREA DELLO SVILUPPO DEL COMPORTAMENTO REATTIVO
VIII. I disturbi dirompenti, del controllo degli impulsi e della condotta
1. Definizione dei disturbi dirompenti, del controllo degli impulsi e della condotta
2. Prospettiva psicodinamica
3. I quadri clinici
4. Fenomenologia dei disturbi reattivi del comportamento lungo la linea evolutiva
5. Fattori di rischio
6. Strumenti di valutazione
7. Comorbidità
8. Decorso clinico e prognosi
9. Esemplificazione clinica
10. Indicazioni terapeutiche
IX. I disturbi legati allo stress e al trauma
1. Definizione dei disturbi postraumatici da stress nell'infanzia
2. Prospettiva psicodinamica
3. I quadri clinici
4. Fenomenologia dei disturbi legati allo stress e al trauma
5. Fattori di rischio
6. Strumenti di valutazione
7. Comorbidità
8. Decorso clinico e prognosi
9. Esemplificazione clinica
10. Indicazioni terapeutiche
Appendice. Area assessment clinico
Riferimenti bibliografici

Buy:

book € 39,00
series "Manuali"
pp. 504, 978-88-15-27210-2
publication year 2017

See also

copertina Le donne di Dante
copertina Parola di Dante
copertina Storie di parole nuove
copertina Heroes of Love