EDOARDO LOMBARDI VALLAURI

Parlare l'italiano

Nello studio, nel lavoro e nella vita privata, parlare bene è forse il fattore più importante per ottenere ciò che vogliamo. È attraverso la parola che il nostro pensiero si costruisce e poi si trasmette. Questo libro insegna a evitare errori e cadute di stile nell’uso della grammatica italiana e dei termini stranieri o specialistici, guida a scegliere i modi di esprimersi più adatti nelle diverse circostanze, svela i trucchi della persuasione e della comunicazione efficace. Il tutto condito con un’attenzione particolare ai nuovi modi con cui si dialoga oggi per iscritto attraverso gli strumenti tecnologici, come le chat, gli sms e i social network.

Edoardo Lombardi Vallauri insegna Linguistica all’Università di Roma Tre. Con il Mulino ha pubblicato anche «La linguistica. In pratica» (20102) e «Parole di giornata» (con G. Moretti, 2015).

Introduzione. Perché la lingua serve
PARTE PRIMA: USARE CORRETTAMENTE LE PAROLE
I. Difficoltà di parole italiane
II. Le parole straniere
III. Precisione di linguaggio e linguaggi scientifici
IV. Problemi di stile
PARTE SECONDA: LE SITUAZIONI D'USO
V. Gradi di formalità: sapersi cambiare d'abito
VI. Non lasciarsi plagiare e saper persuadere
VII. Problemi del mezzo: scritto e parlato
Conclusione. Dosare gli ingredienti

Acquista:

a stampa € 14,00
e-book € 9,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Universale Paperbacks il Mulino"
serie "Italiano: istruzioni per l'uso"
pp. 232, 978-88-15-27111-2
anno di pubblicazione 2017
Nuova edizione

Leggi anche

copertina La lingua disonesta
copertina Corso di sociologia
copertina Italiano lingua delle arti
copertina In principio c'era la parola?