MICHELE STEFANILE

Andare per le città sepolte

…basta un fine settimana per nuotare tra le strade e i mosaici sommersi di Baia, nel Golfo di Napoli, esplorare il Foro e le case di Pompei, e spingersi a sud, verso l’antica Paestum, con i templi austeri a vegliare su un mare di rovine.

Non solo Pompei, Ercolano o Stabia, investite dalla furia del Vesuvio nel 79 dopo Cristo: l’Italia, terra di vulcani e terremoti, guerre e dominazioni, è disseminata di antichi insediamenti urbani travolti dai secoli. Città un tempo ricche e popolose, uscite poi di scena in modi traumatici o spentesi lentamente, sopraffatte dalla natura o spianate dalle armi, incorse in un declino inesorabile. Lungo le coste o in mezzo ai monti, da Minturnae a Norba, da Tharros a Mozia, il viaggio ci condurrà alla scoperta di città intere, con le loro strade, case, terme, mura, luoghi di culto e di commercio, anfiteatri, per ritrovare le tracce di una storia millenaria che ci ha plasmato per quello che siamo.

Michele Stefanile è archeologo subacqueo presso l’Università di Napoli L’Orientale, dove è responsabile del laboratorio di Archeologia Subacquea e Navale. Scrive abitualmente di archeologia e cultura per Huffington Post, e per il suo blog (www.archeologiasubacquea. blogspot.com). Collabora con BBC History Italia, Sub, Bolina. Ha partecipato alla realizzazione di documentari per Silver River, History Channel e National Geographic.

Città sepolte, perdute, sommerse, stratificate
SEPOLTE DALLA NATURA
1. Pompei, turisti e viaggiatori all'ombra del Vesuvio
2. Ercolano, legno, papiri e un Foro da scavare
3. Baia, Atlantide d'Italia
4. Alba Funcens, tra monti e terremoti
5. Carsulae, archi e rovine nel cuore verde dell'Umbria
6. Poseidonia-Paestum, austeri templi su un mare di rovine
SEPOLTE DALLE ARMI
7. Norba e il timore della vendetta di Silla
8. Sibari, Turi, Copia, tra distruzioni e rifondazioni
9. Libarna, gioiello romano sulla via Postumia
10. Aquileia, commerci e mosaici ai confini dell'Italia
11. Mozia e i Fenici nello Stagnone di Marsala
12. Tharros, la Cartagine sarda fra terra e mare
SEPOLTE DALLA CRISI
13. Minturnae, il porto repubblicano alla foce del Liri
14. Luni e il marmo delle Apuane
15. Cosa, l'impronta di Roma sul promontorio di Ansedonia
16. Solunto, l'urbanistica dell'Ellenismo sul monte Catalfano
17. Eraclea Minoa, su bianche falesie di roccia
18. Ostia, tra pini marittimi e imponenti caseggiati
SEPOLTE DAL TEMPO
19. Tindari, terrazze assolate per i mercenari di Dionisio
20. Nora, Fenici, Romani e Bizantini sul capo di Pula
21. Elea-Velia, una nuova patria per i Focei
22. Locri Epizefiri, le astuzie dei Greci e la cintura sacra
23. Egnazia, pietre e olivi sulla via Traiana
24. Sepino, lungo il tratturo
Nota bibliografica

Acquista:

a stampa € 12,00
e-book € 8,49
Formato:  Kindle , ePub
collana "Ritrovare l'Italia"
pp. 152, 978-88-15-27047-4
anno di pubblicazione 2017

Leggi anche

copertina L'Italia dell'arte venduta
copertina Castelli medievali
copertina Sul Leviatano
copertina Andare per l'Italia etrusca

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.