il Mulino

Copertina Frontiere

Acquista:

a stampa € 13,00
e-book € 9,49
Formato:  ePub , Kindle
collana "Voci"
serie "Parole controtempo"
pp. 172, Brossura, 978-88-15-26737-5
anno di pubblicazione 2017

MANLIO GRAZIANO

Frontiere

La caduta del muro di Berlino sembrò inaugurare una stagione in cui la liberalizzazione dei mercati, la creazione di vaste zone di libero scambio e la nascita di una nuova unione politica e monetaria avrebbero condotto alla scomparsa di molte altre frontiere. Trent’anni dopo, questa tendenza appare invertita e si assiste alla rivalutazione dei confini, e persino alla loro reintroduzione là dove, come in Europa, erano stati virtualmente aboliti. Il fatto che le frontiere siano tornate di attualità non significa però che esse corrispondano a ciò di cui l’attualità avrebbe bisogno.

Manlio Graziano insegna Geopolitica e Geopolitica delle religioni all’American Graduate School di Parigi, a Paris-Sorbonne e al Geneva Institute of Geopolitical Studies. Collabora con il «Corriere della Sera» e con «Limes». Per il Mulino ha pubblicato «Guerra santa e santa alleanza» (2015) e «In Rome we trust» (2016).

Introduzione. Il ritorno delle frontiere
I. Breve storia delle frontiere
II. Il potere del luogo
III. Frontiere in corso

Leggi anche

copertina La sovranità oltre lo Stato
copertina Giustizia globale
copertina L'uno e il molteplice
copertina Una nazione allo sbando