MARIA TERESA GIUSTI

La campagna di Russia

1941-1943

Premessa
I. L'Europa verso il precipizio
1. L'escalation verso la guerra
2. Il patto Molotov-Ribbentrop e le sue conseguenze
3. La parabola del patto di non aggressione
4. L'alleanza italo-tedesca
5. Il «nuovo ordine» nel Mediterraneo
6. La «guerra parallela» italiana
7. La mancata mobilitazione
8. Reclutamento e volontari
II. L'operazione «Barbarossa»
1. I rapporti del regime fascista con l'Unione Sovietica alla vigilia del conflitto
2. Le ragioni della guerra fascista all'Urss
3. La guerra di annientamento sul fronte orientale
4. Guerra ideologica o guerra di conquista?
5. Preludio all'attacco
6. La reazione di Stalin
7. Stalin e il suo popolo
8. Stalin e l'Armata Rossa
9. Gli schieramenti
III. Il corpo di spedizione italiano in Russia
1. La costituzione del Corpo di spedizione italiano in Russia (Csir)
2. La logistica
3. Volontari per la Russia
4. Il trasferimento al fronte orientale
5. Le operazioni del Csir
6. L'andamento del Blitzkrieg visto dagli aggressori
7. Il Blitzkrieg subito dai sovietici
8. Valutazioni sulla campagna del Csir
9. Il ruolo degli ufficiali
10. Le operazioni per la conquista di Stalino e del bacino del Donec
11. La battaglia di Natale
IV. L'Armir sul fronte orientale
1. Il progetto di Mussolini sull'8a armata e le reazioni del comando del Csir
2. La scelta del comandante
3. L'allestimento dell'Armir
4. La logistica dell'8a armata
5. Il dislocamento delle truppe
6. Il corpo d'armata alpino
7. L'operazione «Blau»: Stalingrado
8. I decreti di Stalin: terrore perpetuo
9. Collaborazionismo e disfattismo
V. Combattenti, civili e guerra
1. L'umore dei militari italiani nella documentazione russa
2. Gli italiani e il fronte orientale
3. Guerra fascista e religione
4. La «guerra santa» di Stalin
5. «Sono stanco di mettere la testa sotto i proiettili...»: i russi e la guerra
6. Patriottismo sovietico: la mobilitazione delle donne
7. La guerriglia partigiana
8. La controguerriglia
9. L'Armir e gli esiti del movimento partigiano
10. Il regime di occupazione
11. I rapporti tra gli occupanti e i civili
12. L'occupazione tedesca nell'analisi di Messe
13. Il sesso e le case di tolleranza
14. Crimini di guerra
VI. Il disastro dell'Armir
1. La situazione prima dell'estate 1942
2. Il Cremlino e il fronte: le informazioni dalla periferia a Mosca
3. La prima battaglia difensiva del Don
4. Il «battesimo del fuoco» degli alpini
5. Il fronte si consolida: le truppe si preparano all'inverno
6. I rapporti italo-tedeschi
7. I prigionieri di guerra sovietici
8. La seconda battaglia difensiva del Don
9. L'operazione «Piccolo Saturno»
10. La prima fase della ritirata dal fronte del Don
11. L'offensiva Ostrogožsk-Rossoš e la ritirata del corpo d'armata alpino
12. Italiani e tedeschi nella ritirata
13. Il bilancio di un'impresa inutile: le perdite, i prigionieri
Conclusioni
Appendice
Sigle e abbreviazioni
Note

Buy:

book € 26,00
e-book € 17,99
Formato:  Kindle , ePub
series "Biblioteca storica"
pp. 392, 978-88-15-26648-4
publication year 2016

See also

copertina Idiocy Is a Serious Thing
copertina Samarkand
copertina Cefalonia
copertina Il grande racconto delle città italiane

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato epub e mobi e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'Ipad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.