GIUSEPPE RIVA

Selfie

Narcisismo e identità

Papa Francesco in posa con i fedeli davanti a uno smartphone, Obama ripreso con in mano un selfie stick, ragazzi che si fotografano per strada: la quotidianità ci vede sempre più spesso testimoni di situazioni in cui qualcuno si scatta un selfie. È stato stimato che, già nel 2014, venissero condivisi online oltre 90 milioni di selfie al giorno, ovvero 34 miliardi in un anno, praticamente 5 selfie per ogni abitante della terra. Ma perché ci facciamo un selfie? Che cosa significa dal punto di vista psicologico e sociale questo comportamento? È solo un atto autoreferenziale?

Giuseppe Riva è professore ordinario di Psicologia della comunicazione nell’Università Cattolica di Milano, dove dirige il Laboratorio di interazione comunicativa e nuove tecnologie. È presidente dell’Associazione Internazionale di CiberPsicologia (i-ACToR). Per il Mulino ha pubblicato «Psicologia dei nuovi media» (20082), «I social network» (20162) e «Nativi digitali. Crescere e apprendere nel mondo dei nuovi media» (2014).

I. A che cosa serve il selfie stick?
II. La storia dei selfie
III. Siamo tutti narcisisti
IV. Alla ricerca di noi stessi
V. La psicologia dei selfie
VI. Interrealtà: le reti fisiche si fondono con quelle digitali
VII. I tre paradossi dei selfie
VIII. Sopravviveranno anche ai selfie

Acquista:

prezzo di copertina € 12,00
a stampa € 10,20
e-book € 8,49
Formato:  ePub , Kindle
collana "Voci"
pp. 144, 978-88-15-26634-7
anno di pubblicazione 2016

Leggi anche

copertina I social network
copertina Psicologia dei nuovi media
copertina Nativi digitali
copertina Fake news

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.