il Mulino

Copertina Perché il Sud è rimasto indietro

Acquista:

a stampa € 13,00
prezzo di copertina € 9,49
e-book € 6,64
Formato:  Kindle , ePub
collana "Storica paperbacks"
pp. 264, Brossura, 978-88-15-26610-1
anno di pubblicazione 2016

EMANUELE FELICE

Perché il Sud è rimasto indietro

«Un lavoro importante, molto utile e facilmente leggibile, a tratti appassionante, per chi voglia disporre di una interpretazione documentata dell’origine e della permanenza dello sviluppo dualistico del nostro Paese»

Michele Salvati

Pil pro capite, condizioni di vita, diritti sociali, libertà civili dicono che il Mezzogiorno rimane arretrato rispetto all’Italia e all’Europa. Varie le spiegazioni, che vanno da una presunta «diversità genetica» dei meridionali alla sfavorevole collocazione geografica. Secondo l’autore, sono state le classi dirigenti meridionali a ritardare lo sviluppo, dirottando le risorse verso la rendita più che verso gli usi produttivi. Per cominciare a colmare il divario, al Sud occorre dunque modificare la società, spezzando le catene socio-istituzionali che la condannano all’arretratezza.

Appendice statistica

 

Emanuele Felice insegna Economia applicata nell’Università D’Annunzio di Pescara. Con il Mulino ha pubblicato «Divari regionali e intervento pubblico. Per una rilettura dello sviluppo in Italia» (2007) e «Ascesa e declino. Storia economica d’Italia» (2015).

Introduzione
I. Il divario all'Unità
1. Le precondizioni
2. Il reddito
3. Le condizioni di vita
4. Povertà della natura e miseria degli uomini
5. Perché nasce la mafia?
II. La modernizzazione passiva: il divario dall'Unità a oggi
1. La modernizzazione
2. L'industrializzazione attiva: il Centro-Nord
3. L'industrializzazione passiva: il Mezzogiorno
4. Istruzione
5. Salute
6. Lo sviluppo umano e civile
7. Perché la mafia non è stata sconfitta?
III. Perché il Sud è rimasto indietro?
1. La razza maledetta
2. L'etica
3. La geografia
4. Sfruttati, ma da chi?
5. L'uomo al centro della storia
Conclusioni
Indice dei nomi

Leggi anche

copertina L'identità italiana
copertina Una guerra a parte
copertina L'Italia e il confine orientale
copertina L'Italia del Giro d'Italia