EMANUELE FELICE

Perché il Sud è rimasto indietro

«Un lavoro importante, molto utile e facilmente leggibile, a tratti appassionante, per chi voglia disporre di una interpretazione documentata dell’origine e della permanenza dello sviluppo dualistico del nostro Paese»

Michele Salvati

Pil pro capite, condizioni di vita, diritti sociali, libertà civili dicono che il Mezzogiorno rimane arretrato rispetto all’Italia e all’Europa. Varie le spiegazioni, che vanno da una presunta «diversità genetica» dei meridionali alla sfavorevole collocazione geografica. Secondo l’autore, sono state le classi dirigenti meridionali a ritardare lo sviluppo, dirottando le risorse verso la rendita più che verso gli usi produttivi. Per cominciare a colmare il divario, al Sud occorre dunque modificare la società, spezzando le catene socio-istituzionali che la condannano all’arretratezza.

Appendice statistica

 

Emanuele Felice insegna Economia applicata nell’Università D’Annunzio di Pescara. Con il Mulino ha pubblicato «Divari regionali e intervento pubblico. Per una rilettura dello sviluppo in Italia» (2007) e «Ascesa e declino. Storia economica d’Italia» (2015).

Introduzione
I. Il divario all'Unità
1. Le precondizioni
2. Il reddito
3. Le condizioni di vita
4. Povertà della natura e miseria degli uomini
5. Perché nasce la mafia?
II. La modernizzazione passiva: il divario dall'Unità a oggi
1. La modernizzazione
2. L'industrializzazione attiva: il Centro-Nord
3. L'industrializzazione passiva: il Mezzogiorno
4. Istruzione
5. Salute
6. Lo sviluppo umano e civile
7. Perché la mafia non è stata sconfitta?
III. Perché il Sud è rimasto indietro?
1. La razza maledetta
2. L'etica
3. La geografia
4. Sfruttati, ma da chi?
5. L'uomo al centro della storia
Conclusioni
Indice dei nomi

Acquista:

a stampa € 13,00
prezzo di copertina € 9,49
e-book € 8,07
Formato:  Kindle , ePub
collana "Storica paperbacks"
pp. 264, 978-88-15-26610-1
anno di pubblicazione 2016

Leggi anche

copertina La Sicilia musulmana
copertina Storia del Regno delle Due Sicilie
copertina Storia della prima Repubblica
copertina Gli Arabi e l'Europa nel Medio Evo