Fino al 25 luglio -30% sugli e-book / -5% sui libri
spedizione gratuita per corriere a partire da € 32
.

MARIAN FüSSEL

La guerra dei Sette anni

Combattuta in Europa, America e Asia dal 1756 al 1763, la guerra dei Sette anni fu - come disse Winston Churchill - la prima vera guerra mondiale. Le principali potenze europee - fra le quali la Prussia di Federico II, la Francia e l’impero britannico - si affrontarono in una lunga serie di battaglie destinate a ridisegnare lo scacchiere internazionale. Il libro ne ripercorre lo svolgimento, dalle premesse (la controversia sulla Slesia) fino alle conseguenze che il conflitto ebbe su eventi successivi come le rivoluzioni atlantiche (Inghilterra, America del Nord, Francia).

Marian Füssel insegna Storia moderna nella Georg-August-Universität di Gottinga. Fra i suoi libri «Waterloo 1815» (2015).

Introduzione
I. Il sistema degli stati e la guerra nell'età dell'Illuminismo
II. L'inizio della guerra. La lotta per la Slesia, la rivoluzione diplomatica e i conflitti di interesse globali
III. Una guerra di battaglie. Il conflitto nello scenario europeo
IV. La lotta nelle foreste. La guerra franco-indiana nell'America del Nord e in Canada
V. Principi, guerrieri e commercianti. La guerra dei Sette anni in India
VI. La supremazia navale britannica. I conflitti anglo-spagnoli dai Caraibi
VII. Una guerra, due paci. Parigi e Hubertusburg
VIII. La cultura della guerra
IX. La memoria di un conflitto globale
X. La guerra come laboratorio della modernità
Cronologia
Carte
Letture consigliate
Indice dei nomi

Acquista:

prezzo di copertina € 12,00
a stampa € 9,60
collana "Storica paperbacks"
serie "Arte della guerra"
pp. 152, Brossura, 978-88-15-26605-7
anno di pubblicazione 2016

Leggi anche

copertina La guerra dei Trent'anni
copertina Le crociate del Nord
copertina Federico II
copertina Gli Arabi e l'Europa nel Medio Evo