Letture al sole: -5% su tutti i libri, spese di spedizione ribassate e invio gratuito oltre € 39 fino al 25 agosto >>> SCOPRI

Copertina Metodologia della ricerca psicologica

Acquista:

prezzo di copertina € 32,00
a stampa € 30,40
collana "Manuali"
pp. 376, Brossura, 978-88-15-26568-5
anno di pubblicazione 2016
Nuova edizione

AUGUSTO GNISCI, ARRIGO PEDON

Metodologia della ricerca psicologica

Presentato in una nuova edizione ampiamente rivista e aggiornata, il manuale fornisce le basi concettuali e operative per condurre con competenza le proprie indagini in ambito psicologico, attraverso una attenta disamina degli aspetti epistemologici, teorici e metodologici del processo di ricerca. Gli autori tengono conto degli importanti cambiamenti che si sono avuti con gli sviluppi tecnologici legati a Internet e con la ricerca online.

Indice del volume: Premessa. - Parte prima: Elementi di base della ricerca. - I. Evoluzione del concetto di scienza. - II. Il processo di ricerca. - III. Comunicazione, principi ed esempi di ricerca. - Parte seconda: Pianificazione del disegno di ricerca. - IV. Metodi descrittivi di ricerca. - V. Veri esperimenti. - VI. Quasi-esperimenti ed esperimenti su singoli soggetti. - Parte terza: Raccolta dati. - VII. Gli strumenti di misura in psicologia. - VIII. Attendibilità e validità della misurazione. - Parte quarta: Validità della ricerca. - IX. Diversi tipi di validità della ricerca. - X. Controllo degli effetti di disturbo. - Risposte. - Riferimenti bibliografici. - Indice analitico.

Su web e su tablet, Pandoracampus (www.pandoracampus.it) propone il testo completo del manuale insieme a risorse integrative e servizi interattivi per approfondire, verificare l’apprendimento e fare lezione.

Augusto Gnisci insegna Psicometria e Metodologia e tecniche della ricerca applicata alla Seconda Università di Napoli e Psicometria al Suor Orsola Benincasa. Tra le sue pubblicazioni: «L’osservazione e l’analisi sequenziale dell’interazione» (con R. Bakeman, Led, 2000) e «Manuale di psicodiagnoastica» (con A. Pedon, Le Lettere, 2012). Arrigo Pedon ha insegnato Psicologia del lavoro nella Lumsa di Roma dove è stato presidente della Facoltà di Scienze della formazione. Con il Mulino ha pubblicato «Metodologia per le scienze del comportamento» (1995) e «Statistica per psicologi» (con G. Vidotto e E. Xausa, 1996).

Premessa
PARTE PRIMA. ELEMENTI ALLA BASE DELLA RICERCA
I. Evoluzione del concetto di scienza
1. La concezione «dimostrativa» e quella «descrittiva» di scienza
2. La concezione «autocorreggibile» di scienza
3. Un bilancio: metodo o storia?
4. La proposta del realismo critico
II. Il processo di ricerca
1. Identificazione del problema di ricerca
2. Fase della pianificazione del disegno di ricerca
3. Fase delle osservazioni o raccolta dati
4. Fase dell'analisi dei dati
5. Fase dell'interpretazione
6. Fase della comunicazione
III. Comunicazione, principi ed esempi di ricerca
1. Come si legge o si scrive una ricerca?
2. Etica e ricerca
3. Due esempi di ricerca
PARTE SECONDA. PIANIFICAZIONE DEL DISEGNO DI RICERCA
VI. Metodi descrittivi di ricerca
1. Ricerca d'archivio o analisi secondaria
2. Osservazione naturalistica
3. Lo studio di casi singoli
4. Le ricerche correlazionali
5. Studi longitudinali e studi trasversali
6. L'inchiesta campionaria o survey
7. L'inchiesta tramite web o il questionario online
8. La metanalisi
9. Un bilancio
V. Veri esperimenti
1. Opzioni procedurali per il disegno sperimentale
2. Disegni pre-sperimentali
3. Disegni con una sola variabile indipendente
4. Disegni con più variabili indipendenti o disegni fattoriali
5. Alcuni disegni fattoriali
VI. Quasi-esperimenti ed esperimenti su singoli soggetti
1. Disegni con gruppo di controllo non equivalente
2. Disegni simulati prima-dopo
3. Disegni a serie temporali interrotte
4. Gli esperimenti sui singoli soggetti
PARTE TERZA. RACCOLTA DEI DATI
VII. Gli strumenti di misura in psicologia
1. I test psicologici
2. I metodi osservativi
3. L'analisi del contenuto
4. L'intervista
5. Il questionario
6. Le misure fisiologiche
7. Gli strumenti della neuropsicologia e delle neuroscienze
8. Lo scaling
VIII. Attendibilità e validità della misurazione
1. Attendibilità e validità
2. Validità
PARTE QUARTA. VALIDITÀ DELLA RICERCA
IX. Diversi tipi di validità della ricerca
1. Validità interna
2. Validità esterna
3. Validità di costrutto
4. Validità statistica
5. Validità ecologica
X. Controllo degli effetti di disturbo
1. Il controllo sperimentale
2. Strategie generali di controllo
3. Strategie di controllo sugli effetti dei soggetti e dello sperimentatore
4. Controllo attraverso la selezione dei soggetti della popolazione e l'assegnazione ai gruppi
Riferimenti bibliografici
Risposte
Indice analitico

Leggi anche

copertina Statistica per la psicologia
copertina Corso di psicologia dello sviluppo
copertina Il giudizio morale
copertina Introduzione alla sociologia