LUCA ANTONINI (a cura di)

La domanda inevasa

Dialogo tra economisti e giuristi sulle dottrine economiche che condizionano il sistema giuridico europeo

Il processo che ha condotto alla realizzazione dell’Unione economica e monetaria in Europa è stato, da Maastricht in poi, condizionato e giustificato da precise teorie economiche. Neppure la recente crisi economico-finanziaria e il rallentamento della crescita nell’ambito dei Paesi aderenti alla UEM ha indotto a mutare questa impostazione di fondo, che ha spinto invece, acriticamente, a irrobustire i meccanismi di enforcement, considerati troppo deboli. La risposta alla crisi a livello europeo non è stata, quindi, un ripensamento sull’effettiva capacità predittiva e sulla validità delle teorie economiche assunte a fondamento, bensì la considerazione che i cardini di tali teorie non fossero stati rigorosamente rispettati dagli attori politici. In Italia come altrove si è giunti così alla costituzionalizzazione, nelle sue varie versioni, del cosiddetto principio del pareggio di bilancio. Ma le implicazioni in termini di crescita economica sono state deludenti e asimmetriche, come dimostra il confronto con gli Stati Uniti. Coinvolgendo importanti giuristi ed economisti in un originale e costruttivo dialogo, il volume si pone l’obiettivo di stimolare una riflessione interdisciplinare su quella che a oggi appare una «domanda inevasa»: è davvero indiscutibile il processo che conduce a perseverare nel rafforzamento delle fiscal rules?

Luca Antonini è professore ordinario di Diritto costituzionale nella facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Padova. È stato consigliere giuridico del Ministero dell’Economia, Presidente della Commissione per l’attuazione del Federalismo Fiscale, membro del Word Political Forum.

Prefazione, di Marta Cartabia
Introduzione. I vincoli costituzionali al pareggio di bilancio tra (indebiti) condizionamenti delle dottrine economiche e (possibili) prospettive, di Luca Antonini
PARTE PRIMA: QUESTIONI METODOLOGICHE
Il costituzionalismo e l'economia dal divampare della crisi a oggi, di Massimo Luciani
Il problematico rapporto tra scienza e diritto: i fronti aperti, la questione del metodo, di Lorenza Violini
PARTE SECONDA: ECONOMISTI E GIURISTI IN DIALOGO
Giustizia sociale e giustizia fiscale nell'Unione europea, di Franco Gallo
La teoria dell'austerità nel sistema economico europeo, di Luigi Campiglio
L'Eurozona fra dottrina delle regole e bisogno di governo, di Cesare Pinelli
Cicli del pensiero economico e cicli dell'economia: la politica europea nella crisi, di Ferruccio Bresolin
Dalla neutralità al rovesciamento del compromesso keynesiano. La costituzione economica tedesca tra ordoliberalismo e unificazione europea, di Alessandro Somma
Un ordine giuridico acconcio per l'economia sociale di mercato, di Giacinto della Cananea
L'esperienza dell'economia europea e di quella Usa a sette anni dalla crisi: un confronto e un giudizio, di Dominick Salvatore
PARTE TERZA: IMPLICAZIONI
Crisi e riforma del sistema finanziario: appunti in tema di governance bancaria, di Mario Bertolissi
L'incidenza della scienza economica sulle riforme amministrative, di Bernardo Giorgio Mattarella
Crisi economica e giustizia amministrativa, di Maria Alessandra Sandulli
PARTE QUARTA: DOTTRINE ECONOMICHE E DISCIPLINE PUBBLICISTICHE: GLI ORIZZONTI DELLA RICERCA
Introduzione, di Andrea Pin e Guido Rivosecchi
Sistemi elettorali e attori della finanza globale, di Matteo De Nes
Le misure di «stretta condizionalità» nel prisma delle Corti europee, di Antonia Baraggia
Gli effetti della clausola spagnola della estabilidad presupuestaria tra crisi economica e crisi costituzionale dello Stato asociale, di Valentina Faggiani
Verso una convergenza fra regolatori e Antitrust: il ruolo dell'Airc, di Gabriele Mazzantini
Il diritto alla salute fra ragionevolezza e sostenibilità: il caso della fecondazione eterologa e il seguito delle recenti pronunce della Corte costituzionale, di Monica Bergo
Il pieno sviluppo della persona umana tra diritto ed economia: alla ricerca di un indice di sviluppo economico per un welfare generativo, di Simona Polimeni
Conclusioni. Istituzioni ed economia, di Sabino Cassese
Gli autori

Acquista:

a stampa € 30,00
collana "Percorsi"
pp. 400, 978-88-15-26479-4
anno di pubblicazione 2016

Leggi anche

copertina Diritto amministrativo
copertina Corte costituzionale e Corti europee
copertina Controllo e impresa
copertina La grande livellatrice

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.