FRANCESCA FORNO, PAOLO R. GRAZIANO

Il consumo critico

Fair trade, ecovillaggi, transition towns, banche del tempo, slow fashion: è il vocabolario del consumo critico, in cui contano non solo il prezzo e la qualità dei prodotti ma anche il comportamento dei produttori e la sostenibilità ambientale e sociale della filiera produttiva. Una rivoluzione degli stili di vita, che può trasformare i processi decisionali promuovendo la capacità di creare nuovi legami di solidarietà dentro e fuori il mondo del lavoro.

Francesca Forno insegna Fondamenti di sociologia e Sociologia dei consumi nell’Università di Bergamo. È autrice di «La spesa a pizzo zero. Consumo critico e agricoltura libera» (Altreconomia, 2011). Paolo R. Graziano insegna Scienza politica e Politica comparata nell’Università di Padova. Tra i suoi libri: «Europeanization and the Domestic Policy Change: The Case of Italy» (Routledge, 2012).

Introduzione. Una rivoluzione silenziosa
1. Il consumo critico tra economia, politica e società
Le forme del consumo critico
Come funziona il consumo critico
Cicli di protesta e nuove forme d'azione: quando i consumi diventano politici
Alcuni numeri
2. Le reti di economia eco-solidale come spazi di autorganizzazione e innovazione sociale
Dal consumo critico alle reti di economia ecosolidale
Le reti di economia eco-solidale come movimenti sociali
Le organizzazioni dell'economia eco-solidale
3. Ogni volta che compri, voti
Il commercio equo e solidale
Certificazioni e impatto del commercio equo e solidale
Tessile solidale e «slow fashion»
4. Agire localmente, pensare globalmente
Slow Food
I Gruppi di acquisto solidale
I distretti di economia solidale
5. Sistemi locali alternativi
Gli ecovillaggi
Le «transition towns»
Pratiche quotidiane di sostenibilità
6. Una resistenza radicale
La semplicità volontaria
La decrescita
La decrescita felice
7. Tempo, denaro e risparmio
Le Banche del tempo
Le monete complementari
La finanza etica
Conclusioni. Traiettorie e percorsi: comunità resistenti fuori e dentro la crisi
Per saperne di più

Acquista:

a stampa € 11,00
e-book € 5,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Farsi un'idea"
pp. 136, 978-88-15-26369-8
anno di pubblicazione 2016

Leggi anche

copertina Il welfare
copertina L'economia civile
copertina Nuove lezioni cooperative
copertina Non profit

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.