PAOLO PRODI

Giuseppe Dossetti e le Officine bolognesi

«Quando da ragazzo seguivo i comizi di Dossetti a Reggio Emilia, nella campagna elettorale del 1948, pensavo per il mio futuro naturalmente a un impegno nella politica attiva. Poi, nel 1953-54, decisi di condividere nel mio piccolo la sua proposta di abbandonare ogni responsabilità e di dedicarsi allo studio della storia come condizione preliminare e indispensabile per comprendere il presente e agire per trasformare la realtà… Il rapporto con Dossetti ha inciso profondamente non soltanto sul mio cammino di ricerca ma anche, come punto di riferimento e di tensione dialettica, sulla mia vita complessiva»

Questo volume costituisce una preziosa testimonianza autobiografica, arricchita e circostanziata da documenti personali, sul magistero di Giuseppe Dossetti e sulla cerchia di studiosi che con lui animarono il Centro di documentazione, fondato nel 1952 a Bologna. Nel ripercorrere il ruolo che essi ebbero nel Concilio Vaticano II, Paolo Prodi illustra anche l’evoluzione che il Centro (poi Istituto per le scienze religiose) subì nel corso degli anni. La storia di una esperienza di impegno cattolico che ha lasciato un segno rilevante nella politica italiana, nella Chiesa, negli studi.

Paolo Prodi è professore emerito dell’Università di Bologna. I suoi libri principali, tutti pubblicati col Mulino, sono «Il sovrano pontefice» (1982), «Il sacramento del potere» (1992), «Una storia della giustizia» (20152), «Settimo non rubare» (2009), «Il tramonto della rivoluzione» (2015).

Avvertenza
Introduzione
PARTE PRIMA: IL RACCONTO
I. Da Milano a Bologna. Le origini del Centro di documentazione
II. Dal Centro di documentazione all'Istituto per le scienze religiose
III. L'avventura del concilio Vaticano II
IV. Il bivio del post-concilio. Ivan Illich e l'esperienza di Cuernavaca
V. Separazioni e collaborazioni. Gli anni Settanta e Ottanta
VI. L'ultimo Dossetti e il recupero della storia
PARTE SECONDA: I TESTI
Riflessioni di Giuseppe Dossetti nei ricordi dei primi anni Cinquanta
Intervento di Giuseppe Dossetti nella riunione di Rossena (23 agosto 1953)
Relazione di Giuseppe Dossetti al convegno di Erba (26-28 agosto 1953)
Diritto e storia in Giuseppe Dossetti
La comunità del Porcellino
Cuernavaca, estate 1966
La politica ecclesiastica in America Latina
Proprio perché siamo in crisi, viviamo un tempo privilegiato
Discorso a membri, commissioni interne e operai delle aziende di Bologna (10 dicembre 1966)
Lettera ai membri della Segreteria del Centro d'azione per la pace (9 marzo 1967)
Lettera a don Giulio Salmi (21 novembre 1967)
Appendice. Scambio di lettere con Ivan Illich (1968-69)
Nota ai testi
Indice dei nomi

Acquista:

a stampa € 24,00
e-book € 16,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Forum"
pp. 288, 978-88-15-26352-0
anno di pubblicazione 2016

Leggi anche

copertina La rappresentanza politica in Italia
copertina Lezioni sul meridionalismo
copertina Le sette parole di Cristo
copertina Hereford