CARLO CARRARO, ALESSANDRA MAZZAI

Il clima che cambia

Non solo un problema ambientale

 

La temperatura media globale è in crescita ormai da più di cent’anni. Con sempre maggiore frequenza eventi estremi come uragani, piogge torrenziali o siccità prolungate rovesciano sul nostro habitat e le nostre vite i loro effetti disastrosi. Al pari della disoccupazione e delle crisi monetarie internazionali, il cambiamento climatico è uno dei grandi problemi economici (oltre che etici) da fronteggiare. Possiamo ancora farlo? La direzione giusta – ci indicano gli autori – è quella dello sviluppo sostenibile: una strada che, agendo con urgenza, è ancora possibile percorrere.

Il sito dedicato al libro: www.ilclimachecambia.it

Carlo Carraro, professore di Economia all’Università Ca’ Foscari di Venezia, è vice-presidente del Gruppo III dell’Intergovernmental Panel on ClimateChange (IPCC), presiede l’AdvisoryBoard della Green Growth Knowledge Platform, creata da OCSE, UNEP e Banca Mondiale, codirige il Centro EuroMediterraneo sui Cambiamenti Climatici ed è il direttore scientifico della Fondazione Eni Enrico Mattei (FEEM). Alessandra Mazzai, esperta di new media e comunicazione ambientale, è responsabile della comunicazione dell’International Center for Climate Governance.

Premessa
PARTE PRIMA: IL CLIMA CHE CAMBIA CI CAMBIA LA VITA
Introduzione. Il rischio è troppo grande
I. Cosa dice la scienza
1. Il clima è un dado truccato
2. Abbiamo davvero cambiato il clima
3. Le basi scientifiche della nostra conoscenza sui cambiamenti climatici
4. Impatti, adattamento, vulnerabilità
5. Le politiche di controllo dei cambiamenti climatici
II. Gli impatti dei cambiamenti climatici
1. Cambiamenti climatici: quali rischi per la salute?
2. Eventi estremi, il primo percebile costo dei cambiamenti climatici
3. Clima e sicurezza alimentare
4. Crescita della popolazione e cambiamenti climatici
5. Migrazioni climatiche
III. I cambiamenti climatici nell'Artico
1. L'inverno artico non esiste più
2. Nuove sfide dell'Artide
3. Riscaldamento globale nell'Artico: perché così veloce?
PARTE SECONDA: AGIRE PER IL CLIMA VUOL DIRE AGIRE PER LO SVILUPPO
Introduzione. Verso una nuova politica economica
IV. L'azione necessaria
1. Cambiamenti climatici, la percezione degli europei
2. Combustibili fossili: quale futuro ci aspetta?
3. Mitigazione e adattamento: due strade complementari
4. La sfida globale alla povertà energetica
5. La cooperazione internazionale per il clima
V. La mitigazione dei cambiamenti climatici
1. Ridurre i gas serra in atmosfera
2. Dare un prezzo al carbonio: il mercato europei dei permessi di emissione
3. Dai Paesi emergenti nuovi progressi per il clima
4. Preservare le foreste per ridurre lo stock di emissioni
VI. L'adattamento ai cambiamenti climatici
1. Adattarsi al clima che cambia
2. La strategia europea di adattamento ai cambiamenti climatici
3. Buone pratiche per l'adattamento in ambito urbano
VII. La green economy
1. Per uno sviluppo sostenibile
2. I dieci ingredienti della green economy
3. Sviluppo e occupazione
4. Politiche fiscali per la green economy
Conclusioni
Glossario
Bibliografia
Informazioni sugli autori

Acquista:

a stampa € 14,00
e-book € 9,99
Formato:  Kindle , ePub
collana "Universale Paperbacks il Mulino"
pp. 216, 978-88-15-26108-3
anno di pubblicazione 2015

Leggi anche

copertina Breve storia dell'ambiente in Italia
copertina Capire la globalizzazione
copertina Nature silenziose
copertina Cambiamenti climatici e strategie di adattamento in Italia