Fino al 25 luglio -30% sugli e-book / -5% sui libri
spedizione gratuita per corriere a partire da € 32
.

LAURA MOSCATI

Alessandro Manzoni "avvocato"

La causa contro Le Monnier e le origini del diritto d'autore in Italia

Nel 1845 l’editore fiorentino Felice Le Monnier ristampò i «Promessi Sposi» senza il consenso di Alessandro Manzoni, provocando una controversia giudiziaria durata vent’anni e ampiamente ricordata dal punto di vista storico e letterario. In questo libro Laura Moscati approfondisce, sulla base del materiale inedito conservato all’Archivio di Stato di Firenze e alla Biblioteca Nazionale Braidense, gli aspetti giuridici che hanno interessato solo marginalmente gli studiosi che si sono soffermati sul rinomato caso giudiziario. Infatti, l’esame delle fonti di prima mano ha evidenziato i lati oscuri del complesso svolgersi delle vicende, come è documentato dalla sezione «Testi», in cui è pubblicato il materiale edito e inedito inerente alla causa, ripartito tra gli atti processuali, la corrispondenza epistolare intercorsa tra i protagonisti della controversia, nonché le memorie difensive relative alla lite e in particolare quella di Manzoni, che assunse per l’occasione i panni dell’avvocato di sé stesso. L’analisi della causa, oltre a offrire nuova luce su un grande personaggio e sull’importante ruolo dell’avvocatura a lui coeva, dimostra come essa abbia rappresentato un momento significativo nello sviluppo italiano del diritto d’autore e abbia contribuito alla successiva e più compiuta elaborazione teorica della tutela dei diritti sulle opere dell’ingegno, anche sul piano internazionale.

Laura Moscati è professore ordinario di Storia del diritto italiano alla «Sapienza» Università di Roma. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo: «In materia di acque. Tra diritto comune e codificazione albertina» (Roma 1993); «Italienische Reise. Savigny e la scienza giuridica della Restaurazione» (Roma 2000); «Tra ‘copyright’ e ‘droit d’auteur’. Origine e sviluppo della proprietà intellettuale in Europa» (Napoli 2012) e «Dialettica tra legislatore e interprete. Dai codici francesi ai codici dell’Italia unita» (a cura di, Napoli 2013).

Premessa
I. Manzoni e il ceto forense
II. Ombre e luci di una celebre causa
1. In primo grado
2. In appello
3. In Cassazione
4. Un'altra causa: dalle carte d'archivio
III. Manzoni, il legislatore e il diritto d'autore nell'Italia Unita
IV. Verso l'internazionalizzazione dei diritti sulle opere dell'ingegno
TESTI a cura di Roberta Gatti e Giovanni Rinaldi
Criteri dell'edizione
I. Giudizio di prima istanza
1. Atti processuali
2. Lettere
3. Memorie di parte
II. Giudizio di appello
1. Atti processuali
2. Lettere
III. Giudizio di Cassazione
1. Atti processuali
2. Lettere
3. Memorie di parte
IV. Giudizio di liquidazione dei danni
1. Atti processuali
2. Lettere
Indice dei nomi

Acquista:

a stampa € 38,00
collana "Storia dell'avvocatura in Italia"
pp. 464, Brossura, 978-88-15-26085-7
anno di pubblicazione 2017

Leggi anche

copertina Le donne di Dante
copertina Arnaldo da Brescia nelle fonti del secolo XII
copertina Manuale di sopravvivenza
copertina Indovinare il mondo