#iorestoacasa
Il sito internet e il magazzino del Mulino sono pienamente operativi. Faremo del nostro meglio per fornire tutta l’assistenza necessaria; per evadere il più rapidamente possibile l'elevato numero di ordini in arrivo, le domande sui tempi di consegna inviate a diffusione@mulino.it riceveranno risposta solo se la destinazione rientrasse nelle zone a ridotta operatività dei corrieri, soggette a continui aggiornamenti.

Il costo di spedizione per corriere di libri e fascicoli acquistati su www.mulino.it è ridotto da € 5,20 a € 3; l’invio per corriere è gratuito per acquisti di importo superiore a € 32.

ALBERTO MELLONI, FRANCESCA CADEDDU, FEDERICA MELONI (a cura di)

Blasfemia, diritti e libertà

Una discussione dopo le stragi di Parigi

Le carneficine che hanno sconvolto Parigi nel 2015 cambiano il nostro modo di vivere? Se è così riflettere sui problemi posti dalle stragi di gennaio è un atto di resistenza. Papa Francesco ha dichiarato che chi uccide in nome di dio è un idolatra del sangue e un bestemmiatore del Nome. Ma cosa vuol dire veramente «blasfemia»? E il diritto di non essere offesi non è in contrasto con la pienezza di una democrazia basata sulla libera discussione? Muovendo dalla convinzione che il sapere possa e debba portare il proprio contributo al dibattito pubblico, questo volume, avvalendosi delle riflessioni di storici, teologi e giuristi indaga il rapporto fra blasfemia e Scritture, blasfemia e satira, blasfemia e diritto.

Alberto Melloni è professore ordinario di Storia del cristianesimo all’Università di Modena e Reggio Emilia, dirige la Fondazione per le scienze religiose «Giovanni XXIII» ed è titolare della Cattedra Unesco sul pluralismo religioso e la pace dell’Università di Bologna. Scrive sul «Corriere della sera» e collabora con la RAI. Ha curato l’edizione italiana della «Storia del concilio Vaticano II», diretta da Giuseppe Alberigo (Il Mulino, 2012-2015). Tra le sue recenti pubblicazioni «Amore senza fine, amore senza fini» (Il Mulino, 2015) e «Il Giubileo. Una Storia» (Laterza, 2015). Francesca Cadeddu è ricercatrice presso la Fondazione per le scienze religiose «Giovanni XXIII», dove si occupa di libertà religiosa, pluralismo e analfabetismo religioso. È membro della Commissione sul pluralismo, la libertà e lo studio delle scienze religiose nella scuola. Di recente ha pubblicato, per la Catholic Historical Review, «A Call to Action. John Courtney Murray, S.J., and the Renewal of American Democracy». Federica Meloni è dottoranda all’Università di Modena e Reggio Emilia e svolge attività di ricerca presso la Fondazione per le scienze religiose «Giovanni XXIII». Studia le istituzioni della curia romana in età moderna, con particolare attenzione ai rapporti interni e alle relazioni con la vita dei fedeli.

Acquista:

a stampa € 25,00
collana "Fuori collana"
pp. 336, 978-88-15-26016-1
anno di pubblicazione 2016

Leggi anche

copertina Storia della prima Repubblica
copertina Gli Arabi e l'Europa nel Medio Evo
copertina L'Italia e il confine orientale
copertina Un paese di romantici briganti