CARLO SPAGNOLO

Il voto apolitico

Il sogno tedesco della rappresentanza moderna (1815-1918)

PREFAZIONE
INTRODUZIONE
CAPITOLO PRIMO: Rappresentanza e ordine politico della Restaurazione (1815-1840)
1. Questioni di metodo
2. Il Congresso di Vienna
3. I tre pilastri del potere neutro
4. L'aggettivo invece del sostantivo: il parlamento neutro e «rappresentativo» dei liberali
5. L'intreccio tra pensiero conservatore e pensiero liberale: Kant e Rousseau
6. Il mito del parlamento neutro
CAPITOLO SECONDO: La concezione «ständish» della rappresentanza
1. Il problema della continuità dell'antico regime
2. La via prussiana alla politica neutra: le riforme di Stein e Hardenberg
3. La modernizzazione «ständish» della Terza Germania
4. Le matrici «ständish» del pensiero politico conservatore
5. Stato e società civile in Hegel
6. La polarizzazione politica attorno agli anni Quaranta: principio monarchico e questione sociale
7. Contraddizioni del moderatismo costituzionale
CAPITOLO TERZO: Il criterio dell'esclusione: la «Selbaständigkeit» (1848-1849)
1. Il criterio dell'esclusione
2. La difesa del potere neutro
3. Le riforme del 1848-1849 e il diritto al voto
4. L'ambiguità della «Selbaständigkeit» come principio di esclusione politica
5. La concezione neutra dell'assemblea
6. La Prussia dal 1848 a 1850
7. La legge prussiana delle tre classi
CAPITOLO QUARTO: Il cittadino apolitico. Il suffragio universale nel compromesso di Bismarck (1866-1890)
1. Le tre legittimazioni del Reich tedesco
2. L'insufficienza del principio monarchico
3. Il cesarismo di Bismarck e il suffragio universale
4. La funzione costituente del suffragio federale
5. Il dibattito sul suffragio costituente nel 1866
6. Il suffragio generale nel dibattito costituzionale del 1867
7. Il suffragio universale nel Reich e lo Stato-persona
CAPITOLO QUINTO: La politica negativa: il suffragio universale nell'età guglielmina (1890-1918)
1. Le radici della «politica negativa»
2. Trasformazioni del diritto elettorale per il Reichstag
3. La questione del voto alle donne
4. L'integrazione negativa
5. La tenuta del voto neutro e la mancata riforma del sistema elettorale federale e di quello prussiano
CAPITOLO SESTO: Una tassonomia dei sistemi di rappresentanza dal 1866 al 1918
1. Una proposta interpretativa
2. Il modello neo-«ständish» della Prussia
3. Gli altri Stati del Reich: tra rappresentanza neo-corporata e rappresentanza neo-«ständish»
4. Un bilancio provvisorio
Bibliografia
Indice dei nomi

Buy:

book € 26,00
e-book € 17,99
Formato:  ePub , Kindle
series "Monografie dell'Istituto storico italo-germanico in Trento"
pp. 304, 978-88-15-26007-9
publication year 2017

See also

copertina La grande livellatrice
copertina Arricchimento
copertina Error
copertina Wisdom

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.