SANTE LESTI

Riti di guerra

Religione e politica nell'Europa della Grande Guerra

Le cerimonie di consacrazione hanno rappresentato nella Grande Guerra un momento fondamentale per milioni di cattolici dei due opposti schieramenti: dalla consacrazione dell’imperatore d’Austria Francesco Giuseppe a quella delle nazioni dell’Intesa; passando per quelle, non meno sentite, della Germania, della Francia e dei soldati dell’esercito italiano. A partire dall’entusiasmo suscitato da questi riti, l’autore propone una lettura originale dell’adesione delle Chiese europee alla Prima guerra mondiale, nei termini di un’operazione di cristianizzazione del conflitto e delle nazioni in esso impegnate. Una pagina cruciale dei rapporti fra religione e politica nell’Europa contemporanea.

Sante Lesti è dottore di ricerca in Storia (Scuola Normale Superiore di Pisa) e Histoire et civilisations (École des Hautes Études en Sciences Sociales di Parigi). È attualmente titolare di un assegno di ricerca in Storia contemporanea presso la Scuola Normale Superiore di Pisa.

Introduzione. «L'iniziativa più importante di tutta la guerra»
I. Cuore di guerra
1. «In un giorno di disperazione, a Tolbiac...»
2. Schönbrunn, 8 dicembre 1914. Una consacrazione d'antico regime
3. 8-10 gennaio 1915. La consacrazione à la tedesca
II. 11 giugno 1915. La consacrazione della Francia
1. Una consacrazione nazionale «per quanto dipende da noi»
2. Le parole della consacrazione
3. Censure
4. Non possumus. La reazione dell'episcopato
5. 11 giugno 1915
III. 5 gennaio 1917. La consacrazione dei soldati dell'esercito italiano
1. Antiche promesse, nuove rivelazioni
2. Per una patria «grande e cristiana». La guerra di padre Gemelli
3. «Per la vittoria, la pace, la rinascita cristiana»
4. 5 gennaio 1917
IV. 15 gennaio 1917. La consacrazone delle nazioni alleate
1. Una benedizione estorta?
2. «In attesa del giorno felice in cui i governi si inchinino al nostro Dio»
3. 15 giugno 1917
V. Un Cuore sulla bandiera
1. A che serve il Sacro Cuore? Riusi delle insegne al fronte
2. «Parti, la Francia ti chiama»
3. L'Appello della Francia al Sacro Cuore e i suoi critici
VI. La vittoria del Sacro Cuore
1. La consacrazione dopo la vittoria.Montmartre, 16-19 ottobre 1919
2. Ricostruire
Conclusioni
Indice dei nomi

Acquista:

a stampa € 24,00
e-book € 16,99
Formato:  ePub , Kindle
collana "Studi e Ricerche"
pp. 264, 978-88-15-25804-5
anno di pubblicazione 2015

Leggi anche

copertina I gesuiti
copertina Radioso maggio
copertina L'economia civile
copertina 1915: l'Italia va in trincea

Ebook, i libri a portata di click

Attraverso gli ebook, il Mulino propone una parte significativa del proprio catalogo in edizione digitale.
Disponibili in questo sito e nei principali shop online, sono in formato ePub e Mobipocket e possono essere letti sui principali reader - compreso il Kindle -, sui tablet - compreso l'iPad -, negli smartphone e su computer.

Online su Pandoracampus

Studiare in digitale. Pandoracampus è la piattaforma multieditore nata su iniziativa del Mulino. I manuali per l'università e la formazione superiore vanno online in streaming, integrati con la rete e arricchiti da risorse per studiare e insegnare in modo efficace.